UNO SGUARDO SUL NARCOTRAFFICO IN AMERICA LATINA

Il settimanale Vita dedica un approfondimento alla questione, enorme per il suo impatto anche dal punto di vista sociale e politico, del narcotraffico in America Latina. Tanto per capire con tre soli numeri la portata economica delle organizzazioni criminali nelle droghe ilegali, si stima che il traffico di cocaina produca circa 500 miliardi di dollari di profitti annui e il complesso dell’economia criminale rappresenti circa il 3% del Pil mondiale, e ben il 10% in Italia. Per capire il cuore di questo potere criminale, è all’America Latina e in particolare al Messico che occorre volgere l’attenzione. Continua a leggere

Pubblicato in COCAINA, NORMATIVA | 162 letture

EFFETTI, RISCHI E PERICOLI DEI CANNABINOIDI SINTETICI

Riccardo Gatti, medico psichiatra e responsabile del Dipartimento Dipendenze Patologiche della ASL città di Milano, interviene sul proprio blog rispetto ai cannabinoidi sintetici, identificati per la prima volta negli USA da John Huffman ed altri scienziati, nel 2004. In soli 15 anni, anche grazie alla facilità di produzione, i cannabinoidi sintetici (nel 2014 ne erano stati identificati 117) hanno invaso il mercato, sfruttando, a livello di marketing, la loro legalità (non essendo ancora stati identificati e vietati) e la falsa credenza di effetti simili alla cannabis naturale. Continua a leggere

Pubblicato in ALTRE SOSTANZE PSICOATTIVE, CANNABIS, NORMATIVA | 165 letture

SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE SULL’ART. 73 c. 1 T.U.S.

La Corte costituzionale, con la sentenza 40 del 2019, è intervenuta sulla legislazione penale in materia di stupefacenti, dichiarando illegittima una parte dell’art. 73, comma 1, del Testo unico stupefacenti. La Corte Costituzionale è intervenuta per supplire alla mancanza di interventi legislativi atti a ripristinare «il principio di necessaria proporzionalità del trattamento sanzionatorio» e risanare «la frattura che separa le pene inflitte per i fatti lievi e i fatti non lievi». Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZA DA SOSTANZE PSICOATTIVE, NORMATIVA | 142 letture

SALUTE MENTALE IN ITALIA: IL RITORNO A LOGICHE NEO-MANICOMIALI?

Un preoccupato articolo di Girolamo Digilio, Presidente onorario A.RE.SA.M. – Associazione Regionale Salute Mentale del Lazio, fa il punto sull’attuale situazione della salute mentale in Italia. Digilio sottolinea, di fronte ai dati dell’ultimo rapporto SDO sui ricoveri ospedalieri nel nostro Paese, che vi è un’alta percentuale di ricoveri ripetuti in ambito psichiatrico, e vi è perciò il pericolo di una deriva che definisce di tipo “neo-manicomiale“. Continua a leggere

Pubblicato in NORMATIVA, POLITICHE SANITARIE | 322 letture

ABUSO E DIPENDENZA DA ANALGESICI OPPIODI E METADONE

Fra gli articoli del nuovo numero monografico di Medicina delle Dipendenze sugli oppiodi sintetici, quello di Fabio Lugoboni affronta il tema della tolleranza agli oppioidi. Lugoboni, illustrando brevemente  le ragioni della drammatica situazione di abuso e di dipendenza da antidolorifici oppiodi negli USA, ricostruisce a livello teorico il recente dibattito in medicina rispetto al dolore cronico e alle modalità per curarlo o alleviarlo. Negli USA è prevalso nella cultura medica un atteggiamento fin troppo benevolo, compiacente sul trattamento del dolore cronico, passando da una cultura “oppiofoba” a una “oppiofila”, che ha però drammaticamente sottovalutato la portata e le conseguenze della tolleranza e della dipendenza da oppiodi. Continua a leggere

Pubblicato in ALTRE SOSTANZE PSICOATTIVE, OPPIACEI | 226 letture

63% DEGLI AMERICANI VUOLE MAGGIORI SPESE PER RIABILITAZIONE DROGHE

Un’analisi del DailyMail.com su un’indagine delle opinioni della popolazione americana svela che il 63% del campione ritiene che il governo spenda troppo poco per la riabilitazione delle persone con dipendenze da droghe. Il dato più interessante è relativo alla popolazione bianca, tradizionalmente più refrattaria, rispetto agli afro-americani, all’assistenza in questo campo. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZA DA SOSTANZE PSICOATTIVE, NORMATIVA | 218 letture

CESDANEWS APRILE 2019

E’ disponibile la Newsletter del Cesda  del mese di Aprile 2019

Cesdanews APRILE 2019

Pubblicato in NEWS DAL CESDA | 156 letture

GENERAZIONI CONNESSE – I SUPER ERRORI

Dal 1° luglio 2016 prosegue il Progetto “Generazioni Connesse” (SIC ITALY III) con una nuova edizione, co-finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del programma “Connecting Europe Facility” (CEF), programma attraverso il quale la Commissione promuove strategie finalizzate a rendere Internet un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, promuovendone un uso positivo e consapevole. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, INTERNET, NUOVE DIPENDENZE | 226 letture

CERCASI GENITORI DISPERATAMENTE

CERCASI GENITORI DISPERATAMENTE
Come aiutare i figli adolescenti a sconfiggere le dipendenze da droghe, cibo, alcol, internet

Rosanna Schiralli

Esistono tante dipendenze perché i giovani esprimono tanti bisogni inevasi e tante difficoltà nel gestire la propria vita. L’estremo bisogno di identità e l’incapacità ad affrontare le normali incombenze della vita spingono gli adolescenti a trovare soluzioni parziali, veloci, spesso estreme.
E’ come se, non riuscendo ad essere registi della propria vita, quote crescenti di giovani e giovanissimi, delegassero all’esterno il controllo e la gestione delle proprie pulsioni, emozioni, sensazioni, decisioni e comportamenti. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZA DA SOSTANZE PSICOATTIVE, GIOVANI | 206 letture

USO IMPROPRIO DI FARMACI NEGLI USA

Un’indagine su scala nazionale del SAMHSA, l’ente federale USA che si occupa di dipendenze e di salute mentale, ha approfondito la questione cruciale dell’uso improprio di farmaci. Ritenuta da molti studiosi e medici una delle cause principali dell’epidemia di decessi legati ai farmaci oppiacei, il rapporto del SAMHSA analizza alcuni aspetti chiave del problema. In particolare, viene indagato l’uso e l’uso improprio di 4 categorie di farmaci: tranquillanti, sedativi, stimolanti e anti-dolorifici. Continua a leggere

Pubblicato in ALTRE SOSTANZE PSICOATTIVE, NORMATIVA, POLITICHE SANITARIE | 186 letture