Rapporto UNAIDS, Communities at the center. Defending rights. Breaking barriers. reaching people with HIV services, June 2019

Persone con Hiv nel mondo e nuove infezioni

I dati forniti da UNAIDS ci dicono che, nel 2018, le persone con HIV nel mondo sono quasi trentotto milioni. Le nuove infezioni sono state 1,7 milioni con una diminuzione del 16% dal 2010, grazie soprattutto ai progressi costanti dell’Africa centrale e meridionale. In testa il Sudafrica che, dal 2010, ha ridotto sia le nuove infezioni sia i decessi per AIDS del 40%. Ovviamente per l’Africa centrale e meridionale c’è ancora molto da fare ma intanto sale l’allarme per la situazione in Europa orientale e in Asia centrale,dove le infezioni sono aumentate del 29%; Più 10% di infezioni anche in Medioriente e in Nord Africa, più 7% per l’America Latina. Continua a leggere

Pubblicato in HIV/AIDS | 154 letture

RAPPORTO UNAIDS 2019, “POWER TO THE PEOPLE”

Nel report UNAIDS 2019 il tema delle relazioni fra istituzioni e comunità è centrale. Nell’ introduzione e nel sommario del report, di cui si fornisce di seguito una traduzione dei passaggi più significativi, questa relazione viene affrontata mettendo l’accento sulla grande capacità, mostrata dall’inizio della pandemia dalle comunità e dai gruppi più vulnerabili, di creare pressioni sui gruppi di potere e sulle istituzioni per un’accelerazione delle ricerche e delle cure per l’HIV-AIDS. Continua a leggere

Pubblicato in HIV/AIDS | 130 letture

1° DICEMBRE – MESSAGGIO DEL DIRETTORE ESECUTIVO DI UNAIDS

Messaggio del Direttore Esecutivo di UNAIDS Winnie Byanyima per la giornata mondiale dell’AIDS 2019
1 Dicembre 2019

Io ho fiducia nelle comunità.
Le comunità rendono il cambiamento possibile.
Le comunità sono la maggiore speranza per la fine dell’AIDS perché le comunità hanno lottato contro l’HIV dall’inizio!

Continua a leggere

Pubblicato in HIV/AIDS | 181 letture

INIZIATO L’ITER PER RIMUOVERE LA CANNABIS DALLE SOSTANZE PROIBITE A LIVELLO FEDERALE NEGLI USA

Pochi giorni fa,  è stato approvato dalla Commissione Giustizia del Congresso USA il Marijuana Opportunity, Reinvestment e Expungement Act, meglio noto come MORE Act proposta dal Presidente del Comitato, il deputato democratico newyorkese Jerrold Nadler.  “Il testo rimuove la cannabis dal Controlled Substances Act (la legislazione sulle droghe proibite a livello federale), elimina le passate sentenze per reati legati alla cannabis e prevede una tassa sulle vendite del 5%, da reinvestire nei territori e fra le comunità più colpite dal proibizionismo”. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, NORMATIVA | 160 letture

TRATTAMENTO DELL’EPILESSIA E CBD

Terapie a base di CBD, uno dei componenti principali della cannabis, risultano avere un certo grado di efficacia nella cura dell’epilessia, secondo i risultati di una review della letteratura scientifica sul tema, pubblicata sulla rivista Epilepsy and Behaviour. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS | 208 letture

MAGISTRATURA DEMOCRATICA PER UNA RIFORMA DELLA LEGISLAZIONE ANTIDROGA

Un editoriale sul sito di Questione Giustizia, l’organo ufficiale di Magistratura Democratica, prende posizione in materia di politiche antidroga, sollevando la necessità di un riesame critico dei costi umani della attuale legislazione e la proposta di un nuovo impianto normativa che superi il proibizionismo. In particolare, la direzione di riforma auspicata è una depenalizzazione delle condotte di lieve entità e del consumo di cannabis. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, CARCERE, NORMATIVA | 257 letture

EUROPEAN HIV/HCV TESTING WEEK 2019 A FIRENZE

Le amministrazioni comunali di Firenze, Pistoia e Scandicci, insieme a una rete di associazioni e cooperative, promuovono una serie di date dove potere fare il test HIV-HCV in modo rapido, anonimo e gratuito. Gli appuntamenti rientrano nella più importante iniziativa europea di prevenzione sul tema, “Hiv in Europe“, che è finalizzata all’immediato accesso alle cure per chi si scopre positivo al test Hiv. Continua a leggere

Pubblicato in HIV/AIDS | 273 letture

I CHECK-POINT CONTRO L’AIDS

I check-point contro l’Aids in Italia cominciano a sorgere anche in Italia presidi fuori dagli ospedali dedicati allo screening dell’infezione da Hiv e alla promozione della salute sessuale.
Tre «90» per abbattere l’Aids. Queste le misure ideali che Unaids (Programma delle Nazioni Unite per l’Aids/Hiv) ha posto come obiettivo da raggiungere entro il 2020 per riuscire a sconfiggere l’Aids entro il 2020. Continua a leggere

Pubblicato in HIV/AIDS, POLITICHE SANITARIE | 225 letture

HIV – AUMENTANO LE DIAGNOSI TARDIVE

I dati delle nuove diagnosi di HIV in Italia mostrano per la prima volta una diminuzione rispetto agli anni precedenti con una riduzione di circa il 20% rispetto al 2017. La riduzione interessa tutte le modalità di trasmissione, sia eterosessuali che MSM (Maschi che fanno Sesso con Maschi) ed è probabilmente da attribuire in modo principale all’efficacia delle terapie antiretrovirali ed alle nuove Linee Guida Terapeutiche che prevedono di iniziare la terapia precocemente dopo la diagnosi.
Purtroppo continua ad aumentare la quota di persone (57% nel 2018) che scoprono di essere sieropositive molti anni dopo essersi infettate e vengono pertanto diagnosticate quando il loro sistema immunitario è già compromesso. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, HIV/AIDS, POLITICHE SANITARIE | 247 letture

COMPORTAMENTI SESSUALI DEGLI ADOLESCENTI. Rapporto EDIT 2018

Dall’ultima indagine EDIT 2018, condotta dall’ARS su un campione di teenager tra i 14 e il 19 anni, risulta che quasi la metà dei ragazzi non usa il profilattico durante un rapporto sessuale completo (47,2% delle femmine, 36,4% dei maschi). L’uso del profilattico si riduce ulteriormente all’aumentare dell’età, soppiantato dall’uso della pillola anticoncezionale (26,6% dei 18enni): ciò dimostra che molti ragazzi non percepiscono il profilattico come strumento di prevenzione, ma soprattutto come un metodo anticoncezionale. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, HIV/AIDS, POLITICHE SANITARIE, PREVENZIONE | 275 letture