NO ALLA LEGALIZZAZIONE DELLA CANNABIS IN GERMANIA

Se negli USA cresce il numero di stati che hanno regolamentato in modo più o meno ampio la cannabis, in Germania una nuova proposta di legalizzazione della cannabis è stata respinta dal Parlamento. Sebbene, in teoria, il fronte politico favorevole nel Parlamento tedesco alla riforma dello status legale della cannabis sia ampio, la contrarietà dei cristiano democratici ha bloccato ogni tentativo. Nell’ultima votazione su una proposta di legalizzazione dei Verdi, anche i socialdemocratici, al governo con i cristiano democratici, hanno bocciato la riforma. “Il disegno di legge respinto è stato presentato dal Partito dei Verdi e ha avuto il sostegno del solo partito di Sinistra. I voti dei due partiti combinati non sono stati sufficienti.
Il Partito Liberaldemocradico (FDP) si è astenuto dal voto.
I legislatori del FDP si sono espressi a favore della legalizzazione, ma non sono stati d’accordo con il disegno di legge specifico presentato dal Partito dei Verdi, preferendo un approccio più diretto alla legalizzazione.
Wieland Schinnenburg, portavoce della politica sulle droghe del FDP, ha detto che il suo partito vuole una “legge sulla libertà della cannabis” invece di una “legge sul controllo della cannabis” proposta dal Partito dei Verdi, che è “piena di regolamenti” che impedirebbero un futuro e funzionante mercato legale della marijuana.
Come previsto, i partiti di coalizione al governo della Germania, Unione e SPD, hanno votato contro il disegno di legge.
Senza i loro voti, non è probabile alcuna legalizzazione nel prossimo futuro.
I legislatori della SPD che si sono espressi in merito hanno sì manifestato il loro sostegno alla legalizzazione, ma hanno respinto il disegno di legge sulla legalizzazione per il rispetto della “disciplina di coalizione”.
L’Unione – la più grande alleanza politica in parlamento – ha respinto il disegno di legge perché i membri si oppongono fermamente a qualsiasi riforma della marijuana ricreativa.
Il partito di destra Alternative für Deutschland (AfD) è stato l’unico partito di opposizione che ha votato contro il disegno di legge”.

LINK ALL’ARTICOLO

Questa voce è stata pubblicata in CANNABIS, NORMATIVA. Contrassegna il permalink.