NUOVO NUMERO DI MEDICINA DELLE DIPENDENZE

Medicina delle Dipendenze dedica il nuovo numero monografico al tema dell’alcol, e in particolare del trattamento del disturbo da uso di alcol (DUA). Come di consueto, nell’editoriale a firma di Roberta Agabio, vengono sintetizzati i contributi presenti, a partire dall’articolo di Mauro Cibin, che affronta l’inquadramento diagnostico della psicopatologia delle persone con DUA e il tema dell’impulsività. A questo articolo si collega direttamente il contributo di Andrea Quartin, che approfondisce il problema della doppia diagnosi. Roberta Perciballi e Carolina Haass-Koffler affrontano il ruolo del sistema adrenergico nella patogenesi e nel trattamento del DUA, mentre Gianni Testino e colleghi approfondiscono le interazioni tra consumo di alcol, SARS-CoV-2 e vaccinazioni anti Covid-19. L’articolo di Mauro Ceccanti e colleghi tratta della sindrome feto-alcolica. Gianni Testino e colleghi affrontano la questione dell’epatologia alcol-correlata, anche nei risvolti etici in materia di trapianto di fegato per le persone affette da DUA. Mauro Cibin e colleghi descrivono le varie tecniche usate nella riabilitazione psicosociale. Altri approfondimenti ospitati sono sul sodio ossibato nel trattamento del DUA (Caputo), sull’efficacia del baclofen (Agabio e Leggio), sull’efficacia della stimolazione transcranica (Ceccanti).

LA RIVISTA E’ DISPONIBILE PRESSO IL CESDA

Questa voce è stata pubblicata in ALCOL, COVID-19, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE. Contrassegna il permalink.