TRATTAMENTO DELL’EPILESSIA E CBD

Terapie a base di CBD, uno dei componenti principali della cannabis, risultano avere un certo grado di efficacia nella cura dell’epilessia, secondo i risultati di una review della letteratura scientifica sul tema, pubblicata sulla rivista Epilepsy and Behaviour. Un paper ha preso in esame 236 articoli, cercando associazioni fra “Cannabidiolo”, “Cannabis”, “Terapeutico”, “Epilessia”, “Trattamento”, selezionando alla fine 16 articoli descrittivi e 4 meta-analisi.

I criteri di inclusione erano i seguenti: studi clinici con osservazione longitudinale e interventi che utilizzano derivati della cannabis, specialmente cannabidiolo. Secondo i risultati, è stato osservato un potente effetto, statisticamente significativo, del cannabidiolo, cioè del CBD, rispetto al placebo (p < 0.00001). Quando sono stati confrontati trattamenti con cannabidiolo e cannabis medica, non è stato trovato nulla di significativo rispetto a effetti avversi (p = 0.74), che comunque sono più comuni a breve termine che a lungo termine. Inoltre, il cannabidiolo è più efficiente del placebo, a prescindere dall’eziologia delle sindromi di epilessia e del dosaggio.

Questa voce è stata pubblicata in CANNABIS. Contrassegna il permalink.