CANNABIS LEGALE IN CANADA

Da quattro giorni in Canada è entrata in vigore la nuova legge sulla cannabis, che ne dichiara legale l’uso ricreativo (secondo paese al mondo dopo l’Uruguay). I reportage giornalistici attestano il clima di grande attesa, quasi di festa popolare per l’evento: sarebbe subito scattata la corsa all’acquisto di cannabis nei negozi fisici e nei siti che la commercializzano, con lunghe code segnalate ovunque e scorte esaurite in molte province. Al momento sono 111 i negozi in possesso di regolare licenza in tutto il paese, anche se alcune province, inclusa la più popolosa (Ontario, che include Toronto), devono ancora fissare i relativi regolamenti d’attuazione della legge federale e perciò non hanno ancora dato il via libera alla commercializzazione della sostanza.

Oltre a capire quali effetti la legge produrrà sui livelli di consumo e sul mercato illegale, c’è grande attesa anche rispetto alle reazioni che la legge canadese produrrà negli USA. Negli USA infatti sulla cannabis si registra da una parte una politica di indirizzo proibizionista a livello federale, dall’altra negli ultimi anni in 30 stati sono state promulgate leggi che permettono l’uso terapeutico di cannabis e/o l’uso ricreativo.

LINK ALL’ARTICOLO

Questa voce è stata pubblicata in CANNABIS, NORMATIVA. Contrassegna il permalink.