CESDANEWS LUGLIO – AGOSTO 2017

E’ disponibile la Newsletter del Cesda di Luglio – Agosto 2017

Cesdanews Luglio Agosto 2017

Pubblicato in NEWS DAL CESDA | 63 letture

LE CONSEGUENZE ECONOMICHE DI UN’EVENTUALE LEGALIZZAZIONE DELLA CANNABIS IN ITALIA

cannabis sigaretteUno studio del prof. Marco Rossi, pubblicato sul Libro Bianco delle Droghe 2017, effettua una stima delle ricadute economiche e occupazionali che la legalizzazione della cannabis potrebbe avere in Italia. Le implicazioni economiche del provvedimento, assumendo una regolamentazione e una tassazione simile a quella in vigore del tabacco, consumi costanti e assenza di esportazioni e/o turismo da cannabis avrebbero un impatto complessivo sui conti pubblici di circa 4 miliardi di euro. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NORMATIVA, SOCIETA' | 151 letture

HIV – I MIGRANTI CONTRAGGONO L’INFEZIONE NEL PAESE OSPITANTE

aids filoPiù della metà dei migranti risultati positivi al test dell’HIV avrebbero contratto l’infezione dopo essersi trasferiti nei paesi ospitanti. È quanto ha rivelato un’indagine condotta in nove paesi europei da Julia Del Amo e colleghi, dell’Instituto de Salud Carlos III di Madrid, in Spagna. La ricerca è stata pubblicata da AIDS. Continua a leggere

Pubblicato in HIV/AIDS, SALUTE, SANITA', SOCIETA' | 108 letture

TOSCANA: APPROVATA MOZIONE SULL’ACCESSO ALLA CANNABIS TERAPEUTICA

RTE’ stata approvata nella seduta del 28 giugno del Consiglio regionale della Toscana una mozione presentata dai consiglieri di “Sì Toscana a Sinistra” sull’accesso alla cannabis terapeutica. Continua a leggere

Pubblicato in SALUTE, SANITA' | 124 letture

L’ABITUDINE AL FUMO IN TOSCANA: I DATI DEL SISTEMA DI SORVEGLIANZA PASSI 2013-2016

PASSISecondo i dati 2013-2016 del sistema di sorveglianza PASSI, in Regione Toscana il 26% degli adulti 18-69 anni fuma sigarette.
Il 20% è invece ex fumatore e il 54% non ha mai fumato. La percentuale di fumatori a livello regionale è sostanzialmente in linea con quello del pool di Asl Passi (26%), ed è diminuita nel tempo passando dal 30% del 2008 al 26% nel 2016. Continua a leggere

Pubblicato in FUMO, SALUTE, SANITA' | 101 letture

RELAZIONE OMS SULL’EPIDEMIA DI TABACCO GLOBALE

RELAZIONE OMS SULL'EPIDEMIA DI TABACCO GLOBALEGuerra al fumo. Il neo DG dell’Oms rilancia la storica battaglia contro multinazionali e commercio illegale.
Il dato positivo è che circa 4,7 miliardi di persone, vale a dire il 63% della popolaziopne mondiale, sono coinvolte in azioni e campagne anti fumo. Rispetto al 2007 il numero si è quadruplicato. Tuttavia, secondo l’Oms, l’industria del tabacco continua a ostacolare gli sforzi dei governi e ormai il commercio illegale è diventato un secondo canale di diffusione molto pericoloso che sta minando ulteriormente le politiche anti tabacco. Continua a leggere

Pubblicato in FUMO, SALUTE | 104 letture

LA FEDERAZIONE ITALIANA MEDICI PEDIATRI SI CANDIDA PER FORMAZIONE SULLE SOSTANZE IN ETA’ SCOLARE

fimp«La Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP) è pronta a dare il suo contributo per contrastare il preoccupante fenomeno del sempre maggiore consumo di sostanze stupefacenti nel nostro Paese. Bisogna puntare su programmi integrati di informazione e formazione già in età scolare fornendo alle famiglie gli strumenti per riconoscere i campanelli d’allarme ed intervenire precocemente». Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, GIOVANI, PREVENZIONE DELLE DIPENDENZE, SALUTE | 135 letture

NUOVO TEST PER VALUTARE LA GUARIGIONE DA HIV/AIDS

tza aidsLe terapie anti-retrovirali sono in grado di sopprimere l’infezione da HIV-1 fino a livelli indosabili di viremia plasmatica. Tuttavia il genoma dell’HIV-1 può persistere all’interno dei CD4+ quiescenti. Questo reservoir nascosto rappresenta l’ostacolo principale alla cura di questa condizione; per questo si sta cercando di mettere a punto dei trattamenti in grado di eradicare questo reservoir dal quale può ripartire l’infezione una volta interrotta la terapia. E per misurare questi sforzi servono dei test nuovi. Come quello messo a punto all’Università di Pittsburgh. Continua a leggere

Pubblicato in HIV/AIDS | 93 letture

A TRIESTE IL PRIMO SERT PER ADOLESCENTI

sert adolescentiNasce a Trieste un servizio per le dipendenze unico in Italia: accoglie solo under25 e minorenni con problemi di droga. Nel 2016 sono 166 i ragazzi presi in carico, erano 84 nel 2014. Roberta Balestra, direttrice Dipartimento dipendenze Asuits Trieste: “Preoccupati dall’ossicodone, nuova porta d’accesso per l’eroina”. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, GIOVANI | 147 letture

PINK LA DROGA LETALE CHE HA PROVOCATO 50 VITTIME NEGLI STATI UNITI

pinkNel mercato illegale della “desomorfina”, oppiaceo sintetico sviluppato nel secolo scorso, si sta diffondendo una sostanza pericolosissima, si tratta dell’ U-47700, o semplicemente “#pink”, cinquanta le vittime negli Stati Uniti. Continua a leggere

Pubblicato in NUOVE DROGHE | 199 letture