GLI EFFETTI NEGATIVI DELL’ALCOL SU MEMORIA E APPRENDIMENTO

Una modesta assunzione di alcol è dannosa per il cervello in quanto riduce la produzione di neuroni e intacca la plasticità strutturale cerebrale, questo quanto emerge dallo studio della Rutgers University.
I risultati dello studio, pubblicati sulla rivista scientifica Neuroscience, suggeriscono che il cervello può essere danneggiato nella produzione di cellule, che verrebbe ridotta del 40%, in particolare se si è dediti a bere poco durante la settimana e bere di più nei fine settimana.

Anche bere con moderazione può trasformarsi in binge drinking senza che la persona se ne accorga, ha commentato Anderson autrice dello studio. A breve termine potrebbero esserci danni motori o funzionali impercettibili, ma a lungo termine questo tipo di comportamento potrebbe avere effetti molto negativi su apprendimento e memoria.
I test per valutare l’impatto dell’alcol, nella misura dello 0,08% – che è il limite legale tollerato per la guida di un veicolo negli Usa e in altri Paesi – è stato condotto su modello animale. La dose di alcol è stata comparata a quella che si otterrebbe per un essere umano con il consumo di 3-4 bevande per le donne e 5 per gli uomini.
I risultati dei test e delle analisi hanno permesso di scoprire che nei roditori che avevano “bevuto” vi era una riduzione di circa il 40% delle cellule nervose prodotte dell’ippocampo, la regione del cervello in nascono nuovi neuroni e che è collegata a diverse modalità e funzioni di apprendimento.

«Se questa area del cervello è colpita ogni giorno per molti mesi e anni, alla fine si potrebbe non essere in più grado di ottenere nuove abilità o imparare qualcosa di nuovo nella vostra vita – spiega Anderson».
«Questa ricerca indica che il bere sociale o giornaliero può essere più dannoso per la salute del cervello più di quello che oggi si ritiene da parte delle persone in generale», conclude a questo proposito Anderson.

Moderate Drinking Decreases Number of New Brain Cells

Questa voce è stata pubblicata in ALCOL. Contrassegna il permalink.