USA – CAMPAGNA CONTRO LA CANNABIS PER GIOVANI E DONNE IN GRAVIDANZA

Lo scorso 29 agosto il segretario federale alla Sanità Alex Azar e il direttore della sanità pubblica Jerome Adams, in un contesto in cui più di 30 Stati hanno legalizzano la cannabis per uso medico e/o ricreativo, hanno diffuso una nota per allertare contro l’uso della marijuana da parte di adolescenti e donne in gravidanza.

Adams ha sottolineato che la scienza dimostra che la marijuana è dannosa per lo sviluppo del cervello negli adolescenti e nei feti umani. Anche questa droga è diventata più forte.
Azar ha fatto sapere che il presidente Donald Trump sta donando parte del suo stipendio per campagne pubblicitarie in merito. Entrambi hanno tenuto a precisare che mentre le leggi statali sulla legalizzazione della cannabis sono cambiate, le leggi federali sono rimaste immutate.

Questa voce è stata pubblicata in CANNABIS, POLITICHE SANITARIE. Contrassegna il permalink.