HIV – PRONTA LA NORMA PER CONSENTIRE TEST AI MINORI SENZA AUTORIZZAZIONE DEI GENITORI

Il Ministro della Salute è tornata a parlare della sua proposta per consentire ai minori di effettuare il test senza l’autorizzazione dei genitori. “Norma è pronta, stiamo cercando di inserirla nel primo veicolo normativo utile”.
“Da poco l’autorità Garante per l’adolescenza ci ha dato l’autorizzazione a introdurre uno strumento normativo che è già pronto che stiamo cercando di inserire nel primo veicolo normativo utile”.
Grillo in ogni caso ha ribadito che la “strategia di contrasto all’Hiv e alle malattie sessualmente trasmissibili è in ogni caso complessiva”.

“Oggi – ha precisato – i dati ci dicono che i minori hanno anticipato la data dei loro primi rapporti sessuali. Innanzitutto ribadiamo l’importanza dell’uso del preservativo ma è importante anche che i ragazzi possano fare il test senza l’autorizzazione dei genitori”. In questo senso Grillo evidenzia come “continua l’attività degli spot dove avremo dei nuovi testimonial e poi anche sui social attraverso un influencer che trasmetterà dei messaggi soprattutto per i giovanissimi”. In questo senso poi il Ministro è tornata a parlare del medico scolastico: “Servono figure sanitarie vicino ai ragazzi, che non vuol dire avere una figura fissa ma dovrà essere prevista all’interno dell’assistenza territoriale, che possa essere di riferimento. Ho parlato con il mio Dg della prevenzione e ho chiesto di mettere su un programma”.

Questa voce è stata pubblicata in GIOVANI, HIV/AIDS. Contrassegna il permalink.