LEGALIZZAZIONE CANNABIS: LE CRITICITA’ DEL MODELLO DEL COLORADO

cannabis coloradoIl Colorado, dal 2014, è lo Stato negli USA che ha spinto in modo più radicale verso la legalizzazione, con un modello per molti aspetti innovatore e orientato al business. Tuttavia, a tre anni di distanza dall’inizio del nuovo corso, cominciano a emergere delle criticità. Prima di tutto, se il mercato nero è stato quasi annullato in Colorado, una parte della cannabis lì prodotta finisce venduta illegalmente negli Stati che mantengono una legislazione proibizionista. Inoltre, la criminalità si sta inserendo nel business della coltivazione domestica: se la legge attuale permette la coltivazione fino a 99 piante, presto il limite sarà ridotto a 12, per diminuire i rischi di vendita al mercato nero. Stesso problema si presenta rispetto alla commercializzazione e alla vendita sotto banco di semi. Altre criticità registrate in Colorado sono l’aumento di ospedalizzazioni per abuso di cannabis, specie di turisti provenienti da altri Stati USA, e piccoli problemi di micro-criminalità legati ai furti negli stabilimwenti produttori di cannabis.

LINK ALL’ARTICOLO

Questa voce è stata pubblicata in DIPENDENZE, NORMATIVA, SOCIETA'. Contrassegna il permalink.