SALUTE MENTALE IN ITALIA: IL RITORNO A LOGICHE NEO-MANICOMIALI?

Un preoccupato articolo di Girolamo Digilio, Presidente onorario A.RE.SA.M. – Associazione Regionale Salute Mentale del Lazio, fa il punto sull’attuale situazione della salute mentale in Italia. Digilio sottolinea, di fronte ai dati dell’ultimo rapporto SDO sui ricoveri ospedalieri nel nostro Paese, che vi è un’alta percentuale di ricoveri ripetuti in ambito psichiatrico, e vi è perciò il pericolo di una deriva che definisce di tipo “neo-manicomiale“. Continua a leggere

Pubblicato in NORMATIVA, SALUTE, SANITA', SOCIETA' | 197 letture

ABUSO E DIPENDENZA DA ANALGESICI OPPIODI E METADONE

Fra gli articoli del nuovo numero monografico di Medicina delle Dipendenze sugli oppiodi sintetici, quello di Fabio Lugoboni affronta il tema della tolleranza agli oppioidi. Lugoboni, illustrando brevemente  le ragioni della drammatica situazione di abuso e di dipendenza da antidolorifici oppiodi negli USA, ricostruisce a livello teorico il recente dibattito in medicina rispetto al dolore cronico e alle modalità per curarlo o alleviarlo. Negli USA è prevalso nella cultura medica un atteggiamento fin troppo benevolo, compiacente sul trattamento del dolore cronico, passando da una cultura “oppiofoba” a una “oppiofila”, che ha però drammaticamente sottovalutato la portata e le conseguenze della tolleranza e della dipendenza da oppiodi. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NEW ADDICTION, NUOVE DROGHE, SALUTE, SOCIETA' | 106 letture

63% DEGLI AMERICANI VUOLE MAGGIORI SPESE PER RIABILITAZIONE DROGHE

Un’analisi del DailyMail.com su un’indagine delle opinioni della popolazione americana svela che il 63% del campione ritiene che il governo spenda troppo poco per la riabilitazione delle persone con dipendenze da droghe. Il dato più interessante è relativo alla popolazione bianca, tradizionalmente più refrattaria, rispetto agli afro-americani, all’assistenza in questo campo. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NORMATIVA, SOCIETA' | 106 letture

CESDANEWS APRILE 2019

E’ disponibile la Newsletter del Cesda  del mese di Aprile 2019

Cesdanews APRILE 2019

Pubblicato in NEWS DAL CESDA | 87 letture

GENERAZIONI CONNESSE – I SUPER ERRORI

Dal 1° luglio 2016 prosegue il Progetto “Generazioni Connesse” (SIC ITALY III) con una nuova edizione, co-finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del programma “Connecting Europe Facility” (CEF), programma attraverso il quale la Commissione promuove strategie finalizzate a rendere Internet un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, promuovendone un uso positivo e consapevole. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, NEW ADDICTION, SOCIETA' | 130 letture

CERCASI GENITORI DISPERATAMENTE

CERCASI GENITORI DISPERATAMENTE
Come aiutare i figli adolescenti a sconfiggere le dipendenze da droghe, cibo, alcol, internet

Rosanna Schiralli

Esistono tante dipendenze perché i giovani esprimono tanti bisogni inevasi e tante difficoltà nel gestire la propria vita. L’estremo bisogno di identità e l’incapacità ad affrontare le normali incombenze della vita spingono gli adolescenti a trovare soluzioni parziali, veloci, spesso estreme.
E’ come se, non riuscendo ad essere registi della propria vita, quote crescenti di giovani e giovanissimi, delegassero all’esterno il controllo e la gestione delle proprie pulsioni, emozioni, sensazioni, decisioni e comportamenti. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, GIOVANI | 113 letture

USO IMPROPRIO DI FARMACI NEGLI USA

Un’indagine su scala nazionale del SAMHSA, l’ente federale USA che si occupa di dipendenze e di salute mentale, ha approfondito la questione cruciale dell’uso improprio di farmaci. Ritenuta da molti studiosi e medici una delle cause principali dell’epidemia di decessi legati ai farmaci oppiacei, il rapporto del SAMHSA analizza alcuni aspetti chiave del problema. In particolare, viene indagato l’uso e l’uso improprio di 4 categorie di farmaci: tranquillanti, sedativi, stimolanti e anti-dolorifici. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NEW ADDICTION, NORMATIVA, SANITA', SOCIETA' | 107 letture

NUOVO NUMERO DI MEDICINA DELLE DIPENDENZE SUGLI OPPIOIDI SINTETICI

E’ di Salvatore Giancane, medico tossicologo del Ser.T di Bologna e professore a contratto della Scuola di specializzazione in psichiatria l’editoriale del nuovo numero monografico di Medicina delle Dipendenze, dedicato agli oppiodi sintetici. Giancane è fra i massimi esperti italiani di oppiacei e cura il progetto Geoverdose, che traccia in tempo reale i decessi per overdose in Italia. Nell’editoriale Giancane accenna alle specificità che rendono così importanti in medicina i farmaci oppiodi, ma anche la loro intrinsece pericolosità, poiché “in nessun altro caso la doppia natura di farmaco e di potenziale sostanza d’abuso si rende così evidente“. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NEW ADDICTION, SALUTE, SOCIETA' | 130 letture

SESSO E USO DI DROGHE NEL REGNO UNITO

Un articolo de l’Indipendent offre interessanti informazioni sul “chemsex“, ovvero l’uso di droghe finalizzato all’aumento del piacere sessuale. Tale pratica sembrerebbe piuttosto popolare nel Regno Unito; secondo un’indagine citata dall’articolo, gli inglesi combinano vari tipi di droghe con il sesso più di ogni altro europeo. Quali sono le principali sostanze usate a tal fine? Secondo l’indagine, che ha coinvolto 22.000 persone nel Regno Unito, sono alcol (usata almeno una volta dal 60%), cannabis (34%), MDMA (20%) e cocaina (13%). Continua a leggere

Pubblicato in NEW ADDICTION, SALUTE, SOCIETA' | 123 letture

MANCATO INSERIMENTO DELLA RIDUZIONE DEL DANNO NEI LEA

Un gruppo di associazioni (CNCA, Forum Droghe, Antigone, CGIL, FP-CGIL, LILA, la Società della Ragione, ITARDD, Comunità di S. Benedetto, Gruppo Abele, LegacoopSociali) chiede al governo di dare attuazione alla decisione, assunta due anni fa, di inserire la riduzione del danno nei LEA. Obiettivo di fondo dell’iniziativa è di porre fine alle differenze esistenti fra le varie regioni nella materia. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NORMATIVA, SANITA', SOCIETA' | 145 letture