ANALISI DELLE SOSTANZE, NUOVE SPERIMENTAZIONI IN SVIZZERA

Aumentano in Svizzera le possibilità di analisi delle sostanze finalizzata a un consumo sicuro e responsabile. Come informa un articolo di Aduc, in occasione di grandi eventi e feste anche a Ginevra, nel mese di giugno, saranno a disposizione dei consumatori dispositivi fissi e mobili per l’analisi delle sostanze. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZA DA SOSTANZE PSICOATTIVE, POLITICHE SANITARIE | 29 letture

GIOVENTU’ SEGREGATA – Inchiesta di Panorama

Si calcola che in italia siano 100.000. Hanno chiuso la porta della loro stanza, vivono lì giorno e notte e, a malapena, dialogano in Rete con i coetanei adolescenti.
Sono gli hikikomori, i nuovi eremiti digitali.
In un’ inchiesta, pubblicata alcune settimane fa sulla rivista Panorama, si raccontano le loro storie e la disperazione dei genitori. Continua a leggere

Pubblicato in GAMING, GIOVANI, HIKIKOMORI, INTERNET | 53 letture

DICHIARAZIONE DELL’ASSEMBLEA ANNUALE DI FORUM DROGHE

All’assemblea annuale di Forum Droghe, tenutasi a Firenze l’11 maggio, le associazioni presenti (LILA, CILD, Comunità San Benedetto al Porto, ITARDD, ItanPUD, CGIL, Società della Ragione, Gruppo Abele, Comitato Esecutivo di Encod) hanno approvato una dichiarazione congiunta sulle politiche anti-droga. Sostenendo che le recenti dichiarazioni del ministro Salvini si muovono su un registro più ideologico che scientifico, le associazioni firmataria ritengono necessario cambiare passo, a partire dalla costruzione di una Conferenza Nazionale sulle politiche sulle droghe. Continua a leggere

Pubblicato in NORMATIVA, POLITICHE SANITARIE | 52 letture

GIOCO D’AZZARDO E RICERCA: IL CASO PIEMONTESE

Rispondendo a una recente ricerca Eurispes sull’impatto della legislazione piemontese sul gioco d’azzardo, Paolo Jarre, membro della Società Italiana Tossicodipendenze – Piemonte e Valle d’Aosta e di ALEA, Associazione per lo studio del gioco d’azzardo e dei comportamenti a rischio, ne mette in luce le carenze e inesattezze metodologiche. Nell’articolo Jarre elenca varie imprecisioni contenute nello studio di Eurispes, che si caratterizza per la svalutazione, non supportata da dati e da evidenze scientifiche, dei primi risultati positivi raggiunti dalla legislazione piemontese. Continua a leggere

Pubblicato in DISTURBO DA GIOCO D'AZZARDO, NORMATIVA | 69 letture

LA GESTIONE DELLE OVERDOSE DA OPPIODI

Un articolo di Edoardo Cozzolino et alter approfondisce il tema della gestione delle overdose da oppioidi, mettendo in luce possibili miglioramenti nelle strategie d’intervento. La prevenzione/gestione dell’overdose da oppiodi, in Italia, è affidata, sostanzialmente, a due pilastri: da una parte i SerD, che somministrano trattamenti con farmaci sostitutivi (OST) con finalità di riduzione del rischi,  e dall’altra i servizi di Riduzione del Danno (RdD), che si caratterizzano per la distribuzione di Naloxone. Continua a leggere

Pubblicato in OPPIACEI, POLITICHE SANITARIE | 76 letture

AZZARDO E DIGNITA’: LE FALLE NELLE NUOVE LINEE-GUIDA AGCOM

L’Autorità di Garanzia delle Comunicazioni (Agcom) ha di recente pubblicato le ‘Linee guida’ per verificare sui media l’osservanza del divieto di pubblicità al gioco d’azzardo. Un articolo di Marco Dotti, pubblicato sul settimanale Vita, fornisce però un esame critico del testo, da cui si evidenzia la presenza di ambiguità tali da consentire alcune forme pubblicitarie palesi. In particolare, non costituisce pubblicità l’esporre la notizia che un cliente, proprio in un’apposita rivendita, ha grattato il tagliando fortunato o ha incassato una vincita di scommessa. Continua a leggere

Pubblicato in DISTURBO DA GIOCO D'AZZARDO, NORMATIVA | 122 letture

INTERVISTA A SQUILLACI, PRESIDENTE DI FICT

In occasione del XXI Convegno Nazionale di pastorale della salute della CEI, il direttore del settimanale Vita Stefano Arduini ha intervistato il presidente di FICT, Squillaci, approfondendo soprattutto il tema delle evoluzioni delle dipendenze giovanili. Commentando gli ultimi dati della Relazione Annuale e del rapporto Espad, Squillaci si è soffermato da una parte sull’abbassamento della percezione dell’uso di sostanza come comportamento a rischio, dall’altra sul policonsumo. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZA DA SOSTANZE PSICOATTIVE, GIOVANI, PREVENZIONE | 131 letture

CANNABIS LIGHT, FRA IDEOLOGIA E REALTA’

In risposta alle dure dichiarazioni del ministro Matteo Salvini, che ha minacciato la chiusura dei negozi che vendono cannabis light, un articolo di Fabio Scaltritti, della Comunità San Benedetto al Porto, interviene sulla controversa questione. Secondo Scaltritti, le dichiarazioni di Salvini rispondono più a esigenze ideologiche che a dati di realtà. Già nei mesi scorsi erano stati annunciati provvedimenti di chiusura di cannabis shop, poi non avvenuti in quanto dai controlli effettuati, i prodotti e le licenze erano risultati tutti regolari. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, NORMATIVA, POLITICHE SANITARIE | 191 letture

CESDANEWS MAGGIO 2019

E’ disponibile la Newsletter del Cesda  del mese di Maggio 2019

Cesdanews MAGGIO 2019

Pubblicato in NEWS DAL CESDA | 106 letture

SETTIMO RAPPORTO SULLE DROGHE IN FRANCIA

Recentemente è stato diffuso dall’ADFT il rapporto francese sulle droghe 2018, di cui si fornisce una parziale traduzione. “Questo lavoro di sintesi dei dati si inserisce in un contesto di allargamento continuo del perimetro delle dipendenze: al di là delle droghe lecite (alcol, tabacco) o vietate (eroina, cannabis, cocaina ecc), la nozione di “dipendenza” è stata estesa nel corso degli ultimi due decenni ad altri comportamenti di consumo, designati come dipendenze senza prodotto (schermi interattivi e giochi video, giochi d’azzardo ecc), suscettibili di provocare disturbi legati all’abuso o alla dipendenza. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZA DA SOSTANZE PSICOATTIVE, DISTURBO DA GIOCO D'AZZARDO, GIOVANI, NORMATIVA, NUOVE SOSTANZE PSICOATTIVE, TABACCO | 184 letture