DARKWEB: ONLINE LA NUOVA FRONTIERA DELLO SPACCIO- Seconda parte

Gli altri punti citati dalle conclusioni della ricerca sono: –Le nuove sostanze psicoattive (NPS) sono meno vendute rispetto alle droghe illegali sul darkweb, probabilmente riflettendo il ruolo significativo assunto dalla rete “normale” in questo settore. La Gran Bretagna è il mercato di origine più di frequente notato nelle vendite di NPS, cosa che può riflettere la struttura della domanda e i recenti cambiamenti nella legislazione; Continua a leggere

Pubblicato in NEW ADDICTION, NORMATIVA, NUOVE DROGHE, SOCIETA' | 35 letture

DARKWEB: ONLINE LA NUOVA FRONTIERA DELLO SPACCIO- Prima parte

Sul sito di EMCDDA è presente, liberamente accessibile e scaricabile, una ricerca sulle sostanze nel darkweb, ovvero quella parte “sommersa” di Internet, dove è possibile, con alcuni accorgimenti tecnici, accedere anche a contenuti illegali. Ormai da anni, è noto che sul darkeb si è sviluppato un mercato online parallelo di sostanze illegali. La ricerca di EMCDDA fa il punto sulle principali dinamiche e sugli attori che costituiscono questo mercato, ancora minoritario, ma in espansione e con grandi potenzialità di crescita. Continua a leggere

Pubblicato in NEW ADDICTION, NORMATIVA, NUOVE DROGHE, SOCIETA' | 33 letture

TEST ANTIDROGA IN CARCERE: POSSIBILI SOLO RISPETTANDO I DIRITTI DEI DETENUTI

Grazia Zuffa commenta una vicenda avvenuta al carcere di Sollicciano, sulla quale una sentenza del Tribunale Civile di Roma ha dato ragione al Garante della privacy rispetto ai test antidroga effettuati alle detenute di Sollicciano a seguito di una overdose nell’Istituto fiorentino. La direzione del carcere decise infatti di sottoporre tutte le detenute presenti a test anti-droga, punendo poi con l’isolamento o con il trasferimento ad altri istituti penitenziari tutte le donne risultate positive al test. Ciò fu però eseguito trasgredendo alcune norme e ignorando gli avvertimenti del garante dei detenuti
Continua a leggere

Pubblicato in CARCERE, DIPENDENZE, NORMATIVA | 40 letture

GRAN BRETAGNA VERSO LA CANNABIS TERAPEUTICA?

Si estende il fronte dei paesi che stanno discutendo e implementando modifiche legislative per rendere legale l’uso terapeutico di cannabis. Anche la Gran Bretagna si sta muovendo in tal senso. Secondo quanto trapelato sulla stampa, se l’iter di discussione parlamentare si concluderà positivamente, in tempi rapidi dovrebbe essere possibile per tutti i medici britannici prescrivere cannabis, ma solo se non ci sono farmaci o terapie altrettanto efficaci per la patologia da trattare. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NORMATIVA, SANITA', SOCIETA' | 43 letture

COMUNICATO DI ALEA SU DDL PER IL GIOCO D’AZZARDO

Ha fatto molto discutere l’annunciato decreto del vice-premier Luigi Di Maio “Dignità” che contiene rilevanti novità rispetto al gioco d’azzardo, in particolare prevedendo un divieto di pubblicità per il gioco d’azzardo. Fra le reazioni, segnaliamo la presa di posizione ufficiale di una principali associazioni attive sul contrasto del gioco patologico, l’ass. ALEA diretta dal dott. Maurizio Avanzi. Continua a leggere

Pubblicato in GIOCO D'AZZARDO, NEW ADDICTION, NORMATIVA, SOCIETA' | 59 letture

NUOVI PARERI RICHIESTI DAL MINISTERO SU CANNABIS LIGHT

Dopo il parere espresso sulla cannabis “light” dal Consiglio superiore di sanità, che ha redatto un giudizio negativo, sottolineando i profili di variabilità e di rischio per i consumatori, il sottosegretario alla Salute Fugatti (M5S) ha risposto ieri in Commissione Affari sociali a due interrogazioni sul tema presentate da Cecconi (Misto) e Bellucci (FdI). 
Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NORMATIVA | 48 letture

DROGHE: RITORNO ALLA TOLLERANZA ZERO?

Sono  in maggioranza negative, le prime reazioni delle associazioni e delle realtà che si occupano di dipendenze alla quasi certa nomina di Lorenzo Fontana, ministro della famiglia, per la delega alle politiche anti-droga. A preoccupare CNCA, ITARDD, Forum droghe è soprattutto il ritorno a politiche proibizioniste, ispirate al principio di zero tolleranza. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, GIOVANI, NORMATIVA, NUOVE DROGHE, SOCIETA' | 61 letture

NUOVA BOZZA DEL PROVVEDIMENTO SUL GIOCO D’AZZARDO: UN PASSO INDIETRO?

Le forti pressioni e minacce dell’industria del gioco contro il provvedimento del governo che stabilisce il divieto di pubblicità per il gioco d’azzardo sembrano avere sortito degli effetti concreti, limitando i divieti contenuti nella prima bozza della legge. “La nuova bozza del decreto Dignità approvata in tarda serata dal Consiglio dei Ministri, contiene infatti alcune novità all’articolo 8 riguardante il divieto di pubblicità di giochi e scommesse. Continua a leggere

Pubblicato in GIOCO D'AZZARDO, NEW ADDICTION, NORMATIVA, SOCIETA' | 86 letture

IL RAPPORTO FRA FATTORI SOCIALI E GENETICI NELLE DROGHE

Un editoriale di Alberto Arnaudo, direttore della rivista “Dal Fare al Dire” affronta un tema classico e altamente controverso nel dibattito sui modelli interpretativi delle dipendenze: sono più rilevanti i fattori e gli elementi biologici, genetici, o quelli sociali, ambientali? Giustamente Arnaudo sottolinea come i due poli interpretativi si contendino da sempre l’egemonia nel campo delle dipendenze, e non solo. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NEW ADDICTION, SOCIETA' | 69 letture

L’INVASIONE DI COCAINA IN EUROPA PASSA PER LA ROTTA SPAGNOLA

Un articolo del quotidiano El Pais, tradotto in italiano, delinea la complessa situazione che si registra in Spagna rispetto al traffico organizzato di cocaina. Nel porto di Algeciras avvengono da anni sbarchi di grandi quantitativi di cocaina, molto difficili da fermare a causa delle modalità di occultamento utilizzate dai narcos. Anche in virtù dei nuovi equilibri politici in Colombia, che rimane il maggiore paese produttore di cocaina al mondo, le organizzazioni criminali stanno inondando il mercato europeo di polvere bianca. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NORMATIVA, SOCIETA' | 91 letture