ESPERIENZE ITALIANE SULLE SOSTANZE PSICHEDELICHE

In libreria è da poco disponibile Verso la maturità psichedelica, un volume che raccoglie interventi dagli “Stati Generali della Psichedelia in Italia”, organizzati a  Torino (e online) nel dicembre 2019 e 2020. Secondo una breve recensione di Tiziano Canello e Carolina Camurati, pubblicata su Fuori luogo, il volume si colloca nel quadro del rinnovato interesse internazionale verso gli usi terapeutici delle sostanze psichedeliche, che ha avuto notevoli accelerazioni negli ultimi anni, sia a livello di ricerca che di pubblicistica. Continua a leggere

Pubblicato in ALTRE SOSTANZE PSICOATTIVE, NORMATIVA, SOSTANZE PSICOATTIVE | 24 letture

NUOVO NUMERO DI MEDICINA DELLE DIPENDENZE SU ADOLESCENZA E USO DI SOSTANZE

Presso il Cesda è disponibile il nuovo numero di Medicina delle Dipendenze, dedicato al tema dell’uso di sostanze nell’adolescenza e della doppia diagnosi, ossia alla compresenza di disturbi dell’uso di sostanze e di problemi di salute mentale. Sin dal titolo del numero monografico e dall’editoriale, invece del concetto di doppia diagnosi, viene utilizzata l’espressione “disturbo duale” (DD) per sottolineare come le due componenti di disturbo, psichiatrica e della dipendenza da sostanze, vadano esaminate e curate insieme. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, SOSTANZE PSICOATTIVE | 25 letture

DOSSIER HIV-AIDS 2021

Come ogni anno, in occasione del 1° dicembre il Cesda ha realizzato un dossier di aggiornamento sul tema dell’Hiv/AIDS.
Il dossier contiene rapporti, documenti e dati epidemiologici regionali, nazionali e mondiali, insieme a materiale documentale di vario tipo utile all’approfondimento.

Dossier HIV-AIDS 2021

Pubblicato in HIV/AIDS, NEWS DAL CESDA | 50 letture

SINTESI DEI LAVORI DELLA CONFERENZA NAZIONALE: IL PUNTO DI VISTA DI AMERINI (CGIL)

Denise Amerini, responsabile Dipendenze e carcere dell’area Welfare Cgil, sintetizza in un intervento per Collettiva, il sito di Cgil, i lavori della Conferenza Nazionale sulle Dipendenze e della Fuoriconferenza, promossa in parallelo da una rete di organizzazioni e associazioni. Secondo Amerini, gli spunti provenienti dalla Conferenza Nazionale sono interessanti, e se effettivamente recepiti in sede politica, potrebbero portare a degli importanti cambiamenti sui servizi e per gli utenti. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, CARCERE, NORMATIVA, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, PREVENZIONE, SOSTANZE PSICOATTIVE | 60 letture

LA DUE GIORNI DI GENOVA FRA LUCI E OMBRE

Eleonora Martini, in un articolo di bilancio della due giorni della sesta Conferenza Nazionale sulle dipendenze di Genova per il quotidiano Il Manifesto, sottolinea alcuni passi in avanti nel dibattito, sebbene solo a livello di proposte, come la depenalizzazione della coltivazione di cannabis per scopo domestico, e la revisione dei criteri tabellari per le soglie di uso giornaliero. Tuttavia, nonostante l’intervento di Walter De Benedetto a favore della cannabis terapeutica, non sono mancate le prese di distanza politiche di vari esponenti del governo e di operatori e associazioni sul tema della cannabis, così come è stato rimarcata l’assenza nel dibattito del ministro della Salute Speranza. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, NORMATIVA, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, PREVENZIONE, SOSTANZE PSICOATTIVE | 55 letture

INTERVENTO DI FAILLACE (FEDERSERD) ALLA CONFERENZA DI GENOVA

Nell’intervento alla prima giornata del sesto convegno nazionale sulle dipendenze di Genova, Guido Faillace, Presidente Nazionale FeDerSerD, ha posto l’accento sull’attuazione dei LEA e sul potenziamento dei SerD. Fra gli altri temi ricordati da Faillace, la costruzione di un sistema di intervento capace di prendere in carico tutte le forme di dipendenza.   Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE COMPORTAMENTALI, NORMATIVA, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, PREVENZIONE, SOSTANZE PSICOATTIVE | 57 letture

PER SQUILLACI (FICT) UNA CONFERENZA SOTTO LE ATTESE

Secondo Luciano Squillaci, presidente della Federazione italiana comunità terapeutiche (Fict), la VI Conferenza nazionale sulle dipendenze dal titolo “Oltre le fragilità”, ha deluso le attese degli operatori, oscurando i temi tecnici di riorganizzazione dei servizi e della normativa. Piuttosto, secondo il rappresentante di FICT, il messaggio principale uscito dalla Conferenza è la sterile discussione sulla cannabis, che ha confermato le storiche differenze presenti nel governo e nel parlamento. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, GIOVANI, NORMATIVA, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, PREVENZIONE, SOSTANZE PSICOATTIVE | 58 letture

SINTESI DEL DIBATTITO DELLA PRIMA GIORNATA DELLA CONFERENZA

I lavori della prima giornata della Conferenza Nazionale sulle droghe di Genova sono stati segnati dall’intervento di vari ministri e politici, oltre che di tecnici e di professionisti del sistema di interventi sulle dipendenze. Di seguito, grazie a un ampio articolo de Il Secolo XIX, si offre una sintesi delle relazioni e dei saluti, a partire da quelli di Dadone, della ministra dell’Interno Lamorgese, della ministra per le autonomie Gelmini, del ministro degli esteri Di Maio e della ministra della Giustizia Cartabia. Continua a leggere

Pubblicato in ALTRE SOSTANZE PSICOATTIVE, CANNABIS, CARCERE, COCAINA, GIOVANI, NORMATIVA, NUOVE SOSTANZE PSICOATTIVE, OPPIACEI, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, PREVENZIONE, SOSTANZE PSICOATTIVE | 66 letture

IL DIBATTITO PARALLELO ALLA CONFERENZA, L’INTERVENTO DI DADONE

Sul sito di Fuoriluogo è disponibile la registrazione video, della durata complessiva di oltre tre ore, dei lavori della prima giornata della Conferenza auto-convocata di una rete di associazioni e organizzazioni. Al centro del dibattito, la necessità di una riforma delle politiche sulle droghe. Dal minuto 2:13:45 è possibile ascoltare l’intervento della ministra Dadone, che dialoga con Stefano Vecchio, presidente di Forum Droghe. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, CARCERE, NORMATIVA, PREVENZIONE | 63 letture

IL TEMA CANNABIS RIMANE DIVISIVO ALLA CONFERENZA NAZIONALE DI GENOVA

Dopo la prima giornata dei lavori della Conferenza Nazionale di Genova “Oltre le Dipendenze”, si registrano le prime reazioni e polemiche politiche ai margini delle iniziative ufficiali. In particolare, è il tema cannabis, quasi assente nei dibattiti ufficiali, a rivelarsi come sempre divisivo: mentre la ministra Dadone e il ministro del lavoro Orlando fanno una timida apertura verso nuove politiche, Salvini e la ministra per le Autonomie  Maria Stella Gelmini dichiarano la loro netta contrarietà a qualsiasi discussione in merito. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, NORMATIVA, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 59 letture