CONTAMINANTI, ADULTERANTI ED EROINA

Sul sito Insostanza, dell’Unità Prevenzione delle Dipendenze patologiche dell’Usl di Siena, il dott. Giuseppe Montefrancesco approfondisce la questione della cosiddetta “eroina gialla”. L’eroina gialla (che in realtà non indica una “variante” dell’eroina, ma piuttosto è il termine in uso a livello mediatico) è ritenuta responsabile, negli ultimi mesi, di circa 20 decessi in Italia. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NORMATIVA, SOCIETA' | 39 letture

PRIMA INDAGINE EPIDEMIOLOGICA DELL’ISS SUL GIOCO D’AZZARDO

Sono disponibili i dati della prima indagine epidemiologica sul gioco d’azzardo, realizzata dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss) nell’ambito dell’accordo scientifico con l’Agenzia delle Dogane e Monopoli. Fra i dati più significativi riportati, un adulto su tre ha giocato d’azzardo almeno una volta nell’ultimo anno e la platea di giocatori definiti come problematici è stimata in 1.500.000. Continua a leggere

Pubblicato in GIOCO D'AZZARDO, GIOVANI, NEW ADDICTION, NORMATIVA, SOCIETA' | 51 letture

ASSOCIAZIONE HIKIKOMORI ITALIA – Associazione Nazionale di informazione e supporto sul tema dell’isolamento sociale volontario

L’Associazione “Hikikomori Italia Genitori”, nasce nel 2017 e si rivolge a tutti i genitori e parenti di ragazzi con problemi di isolamento sociale che desiderano sostenere la causa di “Hikikomori Italia”.
L’obiettivo comune è quello di sensibilizzare le istituzioni al fine di ottenere maggiori diritti e servizi. Tale causa potrà essere perseguita – per chi lo desidera – anche attivandosi in prima persona in qualità di socio volontario. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, SALUTE, SANITA', SOCIETA' | 43 letture

HIKIKOMORI – Revisione sistematica di studi

Hikikomori è un concetto coniato in Giappone, la cui traduzione indica “stare in disparte, isolarsi“, ed è usato per riferirsi alle persone, in genere giovani o molto giovani, che hanno scelto forme radicali di isolamento e di auto-reclusione, di ritiro dalla vita sociale. Da alcuni anni, il fenomeno ha cominciato a essere osservato e discusso anche in altri paesi occidentali, incluso l’Italia. Le conoscenze di tipo scientifico su hikikomori sono ancora molto scarse, e perciò nella descrizione del fenomeno prevale ancora, nei mass-media occidentali, una rappresentazione superficiale e stereotipata. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, NEW ADDICTION, SALUTE, SANITA', SOCIETA' | 45 letture

CESDANEWS OTTOBRE 2018

E’ disponibile la Newsletter del Cesda del mese di Ottobre.

Cesdanews OTTOBRE 2018

Pubblicato in NEWS DAL CESDA | 56 letture

I DECESSI PER DROGA IN ITALIA

Alcuni mesi fa è stato aperto, da un’iniziativa del Gruppo di Interesse “Riduzione del Danno” di S.I.T.D. (Società Italiana Tossicodipendenze) ideato e gestito dai soci Salvatore Giancane ed Ernesto de Bernardis, il sito www.geoverdose.it. Il sito raccoglie e visualizza, sulla base dell’analisi della stampa, tutti i dati più significativi relativi ai decessi attribuibili alle sostanze nel nostro paese. Dai dati pubblicati, è così possibile farsi rapidamente un’idea sulle principali tendenze in atto. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NUOVE DROGHE, SALUTE, SANITA', SOCIETA' | 85 letture

LINEE-GUIDA PER LA STIMA DEI COSTI SOCIALI DELL’USO DI DROGHE ILLEGALI

“Systematic review of guidelines in estimating social costs on drugs” è il titolo di un articolo, a cura di Vincenzo Antonio Vella, che offre una revisione sistematica delle linee-guida per la stima dei costi sociali delle droghe illegali. Obiettivo dell’articolo è la discussione e la definizione degli standard per la stima medesima. Sono solo 21 i paper inclusi nella selezione finale, inclusi in quanto provvisti di indicazioni dei metodi analitici adottati per il calcolo dei costi sociali dell’uso di droghe illegali. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NEW ADDICTION, SANITA', SOCIETA' | 76 letture

LA PROFESSIONE MEDICA NEI SERVIZI DI CURA DELLE DIPENDENZE: ALCUNE QUESTIONI

Fulvio Fantozzi, medico delle dipendenze in contesti ambulatoriali privati a Reggio Emilia e a Bologna, medico legale in materia tossicologico, psicopatologico-forense e pubblicista/ formatore, elenca quattro punti di discussione sull’identità dei medici nei servizi di cura delle dipendenze. I temi sollevati da Fantozzi riguardano da una parte le peculiari contraddizioni della professione medica nel sistema pubblico e privato di cura delle dipendenze, dall’altra questioni “sommerse”, solitamente assenti nel dibattito ufficiale. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO, DIPENDENZE, PREVENZIONE DELLE DIPENDENZE, SALUTE, SANITA', SOCIETA' | 82 letture

REGOLAMENTARE LE BEVANDE ALCOLICHE: la proposta scozzese del Minimum Unit Price

Il Master Europeo in Studi su Alcol e Droghe (EMDAS) dell’Università del Piemonte Orientale (UPO) ha organizzato un ciclo di incontri per gli operatori socio-sanitari piemontesi sul consumo di sostanze stupefacenti, approcci teorici sulle dipendenze e politiche di regolamentazione.
I seminari sono stati organizzati con il duplice obiettivo di trasferire i saperi e le esperienze dei servizi piemontesi agli studenti EMDAS e, contemporaneamente, condividere le conoscenze teoriche e riflessioni critiche del Master con gli operatori dei servizi. I seminari sono aperti anche agli altri studenti UPO interessati.
Il seminario dal titolo Regolamentare le bevande alcoliche: la proposta scozzese del Minimum Unit Price si terrà il prossimo 5 dicembre a Novara.

Seminario EMDAS 5 dicembre 2018

Pubblicato in ALCOLISMO, SALUTE, SANITA', SOCIETA' | 82 letture

TABAGISMO: XIV Congresso Nazionale SITAB

Cambiano gli scenari del tabagismo, ma non cambiano le minacce che questa dipendenza costituisce per la salute. Da decenni l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) propone la lotta al fumo di tabacco come l’intervento di maggiore efficacia in termini di prevenzione primaria delle patologie fumocorrelate, ma i forti interessi economici che gravano sul commercio del tabacco frenano e contrastano le politiche sanitarie.
Il mondo della ricerca medico-scientifica è lusingato dal “mercato” della riduzione del rischio, attraverso la commercializzazione di nuovi prodotti contenenti nicotina, ma le perplessità sono molte.
Si svolgerà a Firenze nei giorni 8-9 novembre 2018 il XIV Congresso Nazionale della Società Italiana Tabaccologia (SITAB)
Il congresso di Firenze sarà l’occasione per discutere, fare il punto della situazione su questo tema e su molti altri di interesse clinico e scientifico.

PROGRAMMA

Pubblicato in FUMO, SALUTE, SANITA', SOCIETA' | 86 letture