FENTANYL, MERCATO E CANALI PRODUTTIVI

Ben Levenson, chairman della Levenson Foundation, in un’intervista all’agenzia di stampa Dire, commenta l’emergenza fentanyl negli USA. Secondo Levenson, fra i motivi di fortissimo allarme di questa sostanza, figura il fatto che la sua diffusione nel mercato interno viene propagata nelle stesse catene produttive e distributive che coinvolgono le principali sostanze psicoatttive. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, COCAINA, EROINA, OPPIACEI, POLITICHE SANITARIE | 51 letture

CONFERENZA NAZIONALE AUTOCONVOCATA SULLE DROGHE

Una porzione, minoritaria ma importante, di realta’ del terzo settore ha lanciato un rilevante appuntamento, la autoconvocazione di una conferenza nazionale sulle droghe, dato che anche l’attuale Governo non l’ha ancora organizzata, a distanza di quasi 20 anni dall’ultimo appuntamento. L’assemblea, secondo gli organizzatori, ha l’ambizione di discutere temi e proposte utili per una riforma complessiva delle politiche sulle droghe in Italia. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZA DA SOSTANZE PSICOATTIVE, NORMATIVA, POLITICHE SANITARIE | 154 letture

POLITICHE ANTIDROGA: L’IMPORTANZA DELLA VALUTAZIONE

Su Forum Droghe, Patrizia Meringolo interviene sul tema della valutazione in materia di politiche antidroga. Si tratta di un ambito dove tuttora prevalgono approcci ideologici, difficili da indagare in modo scientifico: come misurare l’efficacia, in termini non solo di esito, ma di impatto complessivo, delle politiche sulle sostanze? Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZA DA SOSTANZE PSICOATTIVE, NORMATIVA, POLITICHE SANITARIE | 112 letture

LA RIDUZIONE DEL DANNO FRA PASSATO E FUTURO: CERTALDO2019

Si è tenuta nei giorni scorsi a Firenze, in una cornice molta attenta e numerosa di pubblico, la tre giorni sul lavoro di strada, Certaldo2019, organizzata da CAT e Gruppo Abele, con la collaborazione di CGIL e CNCA. Fra i principali argomenti trattati, oltre a un bilancio di 25 anni di riduzione del danno e di bassa soglia, a distanza di 25 anni dalla Carta di Certaldo, gli sviluppi e le prospettive di questa particolare metodologia di lavoro sociale.  Di seguito, una sintesi della prima giornata del convegno.

Stefano Bertoletti (CAT) ha offerto un rapido, ma efficace, quadro delle principali trasformazioni avvenute nel lavoro di strada e nelle politiche di bassa soglia, confrontando la situazione delle prime unità di strada nel 1994 e oggi. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZA DA SOSTANZE PSICOATTIVE, GIOVANI, NORMATIVA, POLITICHE SANITARIE | 144 letture

ASPERGER. NON SEI PIÙ SOLO. Una guida pratica per genitori e insegnanti

L’Associazione Firenze Magnifica, presso la Biblioteca Mario Luzi, dal 1° ottobre, ogni martedì, dalle ore 10.00 alle ore 12.00, offre un punto d’ascolto e indicazioni pratiche per la comprensione e la messa in atto di comportamenti appropriati per genitori e
insegnanti che hanno a che fare con soggetti affetti da sindrome di Asperger o altre forme di disabilità dell’area dell’autismo.
Per informazioni : 055/669229
Asperger_2019-2020

Pubblicato in GIOVANI, POLITICHE SANITARIE | 103 letture

“SE COSI’ FAN TUTTI…” I problemi correlati all’uso di alcol nei giovani e nella nostra comunità

In Europa è allarme alcol tra i giovanissimi; per l’Italia è un panorama sconosciuto e per questo ancora più rischioso.
Gruppo Salute è Benessere, in collaborazione con ACAT Associazione dei Club degli Alcolisti in Trattamento di Firenze, organizzano due incontri formativi aventi come obiettivo informare e sensibilizzare i genitori, gli educatori e tutti coloro che sono interessati ad avere maggiori informazioni sulle abitudini, rischi e i problemi legato al consumo di bevande alcoliche.
Gli incontri si terranno martedì 12 novembre e martedì 19 novembre alle ore 18.00 c/o Biblioteca Villa Bandini – Via del Paradiso, 5 Firenze.

SE COSI’ FAN TUTTI…

Pubblicato in ALCOL, GIOVANI | 106 letture

MATERIALI VIDEO DEL CONGRESSO NAZIONALE DI SITD

Si rende noto che sul blog di SITD (Società Italiana Tossicodipendenze) sono disponibili una parte significativa delle relazioni e delle comunicazioni presentate durante il Congresso Nazionale SITD. Le relazioni sono fruibili scaricando i relativi file audio. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOL, CANNABIS, DISTURBO DA GIOCO D'AZZARDO, NUOVE DIPENDENZE | 182 letture

SPACCIO E ORDINE PUBBLICO: IL CASO FIRENZE

Nelle ultime settimane, alcuni drammatici decessi per overdose di giovani ragazzi e ragazze, avvenuti a Firenze e in altre città toscane, hanno riproposto con forza il tema del consumo di sostanze illegali, dello spaccio e dell’ordine pubblico. Un editoriale del direttore di Aduc, Vincenzo Donvito, affronta la questione prendendo spunto dal provvedimento di chiusura del questore di Firenze di un noto esercizio commerciale adiacente alla stazione Santa Maria Novella, chiusura è stata motivata dal fatto che i locali erano diventati punto di riferimento per spacciatori e persone che minacciavano la sicurezza della zona. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZA DA SOSTANZE PSICOATTIVE, GIOVANI, NORMATIVA | 197 letture

CANNABIS LEGALE IN CANADA A UN ANNO DALLA LEGALIZZAZIONE

A distanza di un anno dalla legge canadese che ha legalizzato la cannabis, nel quadro di un’ampia autonomia concessa alle province rispetto ai canali di distribuzione e di vendita, i primi bilanci evidenziano alcuni interessanti elementi d’analisi. Secondo Leonardo Fiorentini, direttore di Fuoriluogo, a fronte di una sostanziale stabilizzazione dei consumi complessivi, aumentati negli over 45 e leggermente diminuiti negli adolescenti, permangono varie criticità, ad esempio l’ampiezza dei mercati illegali. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, NORMATIVA, POLITICHE SANITARIE | 218 letture

UNA RICERCA SU ALCOLISTI IN TRATTAMENTO IN TOSCANA E FRIULI VENEZIA GIULIA

Sulla rivista Mission è stata pubblicata una ricerca (Allamani et alter, 2019), realizzata mediante interviste su un campione di alcolisti in trattamento in Toscana (N=147) e in Friuli-Venezia Giulia (N=129). Obiettivo primario dello studio era approfondire la conoscenza delle differenze tra Toscana e FVG per dipendenza e abuso alcolici, consumi alcolici, comorbilità somatiche e mentali, problemi sociali e consumo dei servizi sanitari delle persone di 18-64 anni trattate nei servizi alcologici regionali. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOL, POLITICHE SANITARIE | 202 letture