ARS: NUOVO PORTALE SU SOSTANZE E GIOCO D’AZZARDO

ARSDa poco online un nuovo portale curato da ARS, che contiene informazioni e dati aggiornati rispetto al fenomeno delle droghe e del gioco d’azzardo. Il portale si presenta diviso in 5 sezioni tematiche: domanda e offerta di sostanze, i modelli d’uso, i dati sull’attività di contrasto e di repressione del traffico di sostanze psicotrope, gli indicatori sulle conseguenze sanitarie (dipendenza, morbosità e mortalità) direttamente correlate con l’abuso di sostanze, e il gioco d’azzardo. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, GIOCO D'AZZARDO, GIOVANI, NORMATIVA, SALUTE, SOCIETA' | 36 letture

PROGETTO NEVERLAND DEL DIPARTIMENTO DIPENDENZE DI FIRENZE: ALCUNI RISULTATI

dipendenzeÈ stato pubblicato sul sito di ARS il report di analisi dei dati del progetto Neverland, realizzato attraverso un finanziamento della Regione Toscana e condotto dal Dipartimento Dipendenze della ex-ASL 10 di Firenze, in collaborazione con l’Associazione Onlus Progetto Villa Lorenzi. Il progetto Neverland, attivo dal gennaio 2015, ha come  destinatari persone giunte ai Servizi per le dipendenze (SerD) della ex-ASL 10 di Firenze e diagnosticati come consumatori, a fronte dell’esclusione di una diagnosi di abuso e/o dipendenza, quasi sempre su segnalazione prefettizia. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, GIOVANI, NORMATIVA, PROGETTI PREVENZIONE DIPENDENZE ASL 1O, SOCIETA' | 45 letture

EFFETTI COGNITIVI DELLA CANNABIS SUGLI ADOLESCENTI

cannabis giovaniSe gli effetti negativi, i rischi e la pericolosità della cannabis sono questioni piuttosto dibattute nella letteratura scientifica, sembra esservi un sostanziale consenso rispetto ai danni cognitivi che il suo uso determina negli adolescenti e nei giovani sotto i 18-20 anni. L’argomentazione principale a sostegno di queste tesi è che la cannabis può determinare effetti negativi sul piano della memoria, dell’attenzione e dell’apprendimento in una fase in cui il cervello è ancora in sviluppo. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, GIOVANI, SOCIETA' | 47 letture

OLANDA: IL GOVERNO STUDIA PROPOSTA DI LEGALIZZAZIONE DELLA CANNABIS

cannabis sigaretteSecondo un articolo di Massimiliano Sfregola per Fuoriluogo, il governo olandese sta valutando una proposta di legalizzazione tout court della cannabis, da sperimentare in una decina di città campione, che supererebbe la normativa attuale, in vigore da più di 40 anni, ispirata a una sostanziale politica di tolleranza al consumo di cannabis e di regolazione della sua vendita attorno ai noti “cofee shop”. “Stando a quanto è trapelato, le città dovranno bandire un numero stabilito di licenze e i coltivatori verranno scelti dopo un’attenta valutazione. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NORMATIVA, SOCIETA' | 85 letture

LDS: 75 ANNI DALLA SUA SCOPERTA

LSD2In questi giorni ricorre il 75imo anniversario dalla “scoperta” dell’LSD a opera del chimico svizzero Albert Hoffman. La storia della sua casuale scoperta da parte di Hoffman è piuttosto nota, in quanto lo stesso Hoffman ne ha ampiamente scritto, in particolare nel suo libro più celebre, pubblicato nel 1979, “LSD, il mio bambino difficile”. Meno noto al grande pubblico è il fatto che fino alla metà degli anni ’60 l’LSD fu studiato e utilizzato a scopi terapeutici in tutto il mondo, in particolare in ambito psichiatrico per la cura di patologie quali schizofrenia, autismo, depressione, alcolismo. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NEW ADDICTION, NORMATIVA, SOCIETA' | 43 letture

LA RELAZIONE AL PARLAMENTO SULL’ALCOL: ALCUNI DATI E TENDENZE

alcol giovaneSono disponibili i dati epidemiologici del 2016 sul consumo di alcol in Italia, resi pubblici nell’ambito dell’annuale Relazione al Parlamento.  Fra le principali tendenze nei modelli di consumo di alcol, si nota una diminuzione rispetto al 2015 dei consumatori giornalieri, mentre crescono i consumatori occasionali di alcol (dal 42,2% del 2015 al 43,3% del 2016) e coloro che assumono alcolici al di fuori dei pasti (dal 27,9% nel 2015 al 29,2% nel 2016). Continua a leggere

Pubblicato in ALCOLISMO, DIPENDENZE, NORMATIVA, SALUTE, SOCIETA' | 53 letture

RELAZIONI SU FACEBOOK – Risultati di una ricerca

HUMANITIESI comportamenti relazionali nell’era dei social network: indagine sull’utilizzo di Facebook tra gli adolescenti di una comunità scolastica
Giuseppe Avena
HUMANITIES – Anno VI, Numero 12, Dicembre 2017

Il continuo evolversi della tecnologia ha portato, oltre all’aumento dei classici mass-media, allo sviluppo di un mezzo di informazione interattivo che è internet. Proprio attraverso internet è sorto un innovativo metodo di comunicazione che ha coinvolto le popolazioni di tutto il mondo e che si può sintetizzare nel termine di social network.
L’indagine oggetto del presente lavoro è stata condotta presso gli istituti superiori della città di Barcellona Pozzo di Gotto al fine di conoscere la natura e le dinamiche del fenomeno osservato con particolare riferimento all’aspetto della socializzazione interattiva. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, GIOVANI, SOCIETA' | 64 letture

L’ESPERIENZA DI VILLA MARAINI NELL’USO DI NALOXONE ALL’ONU

La Fondazione Villa Maraini di Roma, fra le prime realtà che in Italia a fare uso sistematico del naloxone come farmaco salvavita nei casi di overdose, è stata invitata a presentare, lo scorso mese, la propria esperienza alla 61a Commissione sulle droghe presso l’Organizzazione delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine (UNODC). Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, NEW ADDICTION, NORMATIVA, SANITA' | 71 letture

HIKIKOMORI – IL BLOG

Logo-Hikikomori-ItaliaIl termine “hikikomori” è un parola giapponese che significa letteralmente “stare in disparte” e viene utilizzato per indicare una forma acuta di isolamento sociale volontario che riguarda principalmente maschi (con una particolare incidenza tra i figli unici) tra i 14 e i 25 anni e di famiglia benestante, anche se potenzialmente il fenomeno sembra non avere limiti di sesso, età o estrazione sociale. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, SALUTE, SANITA', SOCIETA' | 64 letture

DROGHE: E’ ALLARME PER QUELLE NUOVE

npsSono almeno 450 le nuove sostanze psicoattive identificate dai tossicologi negli ultimi anni e con tutta probabilità rappresentano soltanto un piccolo campione di un mercato che non conosce crisi. Gli effetti sono devastanti: quelle che un tempo chiamavamo “droghe leggere” oggi sono ottenute per via sintetica, biotecnologica, ibridazione o addittivate di altre sostanze e sono quindi estremamente potenti per cervello ma anche gli altri organi vitali. Si ordinano su Internet e Deep Web senza la mediazione dello spacciatore. Continua a leggere

Pubblicato in DIPENDENZE, SALUTE, SANITA', SOCIETA' | 85 letture