MESSICO E NARCOTRAFFICO: ESISTE UNA VIA D’USCITA ALLA VIOLENZA DILAGANTE?

Un articolo di Elena Reina Muñoz, pubblicato sul quotidiano El Pais e tradotto in italiano sul sito di Aduc, fa lo stato dell’arte sulle conseguenze, sempre più fuori controllo, della violenza dei cartelli della droga nella società messicana. Lungi dall’invertire la tendenza al potere criminale ed economico dei cartelli, la strategia del presidente Obrador, che ha provato a ridurre la militarizzazione del conflitto con i narcos, si sta rilevando incapace a frenare la sempre maggiore capacità del narcotraffico di farsi stato nello stato. Continua a leggere

Pubblicato in POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, SOSTANZE PSICOATTIVE | 34 letture

DIVIETO DI COLTIVAZIONE DELL’OPPIO IN AFGHANISTAN: MITO O REALTA’?

Un reportage di Elise Blancard di Vice permette di capire la realtà sul terreno in Afghanistan rispetto al divieto di coltivazione dell’oppio proclamato, a partire dal prossimo anno, dal regime dei Taliban. Secondo la giornalista, che si è recata in incognito in alcune delle tradizionali e principali zone di produzione afgane dell’oppio (Helmand e Kandahar), in questo momento la raccolta di oppio dai campi è in piena attività. Continua a leggere

Pubblicato in OPPIACEI | 39 letture

SECONDA CONFERENZE NAZIONALE ALCOL E TAVOLI TEMATICI

A distanza di 20 anni dalla prima Conferenza Nazionale, l’edizione del 2022 è stata pensata maggiormente come un momento di confronto tra i diversi soggetti inter istituzionali che si occupano di prevenzione, presa in carico e cura di persone con disturbi da uso di alcol.  Sul sito dell’Osservatorio permanente sui giovani e l’alcol  un articolo fa una sintesi della Conferenza, con riferimento anche ai risultati emersi dalle quattro aree tematiche in cui è stata suddivisa la conferenze: –  gli interventi di prevenzione in ambito scolastico e l’aggancio precoce dei vulnerabili; – alcol e guida; – la formazione degli operatori; – le reti curanti. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOL, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 33 letture

IL PROGRAMMA GUADAGNARE SALUTE E IL CONTRASTO ALL’ABUSO DI ALCOL

Nell’ultimo numero del 2021 del Bollettino Epidemiologico nazionale (ben) troviamo un articolo sulle azioni intraprese dal programma Guadagnare Salute (GS) relativamente al contrasto all’abuso di alcol e ai danni che provoca, azioni finalizzate  soprattutto “(…) a informare, educare, assistere, stimolare la responsabilità individuale, l’empowerment della persona, protagonista e responsabile della propria salute e delle proprie scelte come risorsa e investimento reale”. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOL, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 43 letture

CARCERE E USO DI SOSTANZE: UN MANUALE PER GLI INTERVENTI SUI GIOVANI CONSUMATORI

E’ uscito in lingua italiana il “Manuale sugli Standard di Qualità per gli interventi rivolti a giovani con esperienza di uso di sostanze in contatto con il Sistema Penale”, realizzato nell’ambito del  progetto 768162 / EPPIC che ha ricevuto finanziamenti dal Programma per la Salute dell’Unione Europea (2014- 2020). Il manuale è stato “(…)  prodotto per aiutare i professionisti a migliorare la qualità degli interventi mirati ai giovani che hanno esperienza di uso di sostanze e che entrano in contatto con i sistemi di giustizia penale. Continua a leggere

Pubblicato in ALCOL, CANNABIS, CARCERE, GIOVANI, PREVENZIONE | 49 letture

CANNABIS E DISTURBO DI USO DI ALTRE SOSTANZE

Una tesi di dottorato di Rynaz Rabiee dell’istituto svedese Karolinska ha esaminato le connessioni fra uso di cannabis, incremento di uso problematico di altre sostanze e aumento di disturbi quali ansia e depressione. I risultati della tesi mostrano inoltre che le diagnosi collegate alla cannabis sono gradualmente aumentate, specie presso i giovani adulti e in generale presso gli uomini con bassa istruzione, bassi redditi e disturbi di tipo psichiatrico. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, GIOVANI, SOSTANZE PSICOATTIVE | 46 letture

LA SCOMPARSA DI WALTER DE BENEDETTO

Il decesso di Walter De Benedetto, cittadino aretino da anni affetto di una forma altamente invalidante di artrite reumatoide, ha lasciato una profonda impressione in quanti si sono riconosciuti nelle sue lotte per l’uso di cannabis per scopi terapeutici e per il diritto di cura. La sua figura era diventata piuttosto nota a livello nazionale per il clamore suscitato dalla sua vicenda giudiziaria, iniziata nel 2019 quando i carabinieri avevano scoperto una serra di marijuana, da lui coltivata per lenire i dolori associati all’artrite reumatoide. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, NORMATIVA | 46 letture

XVIII RAPPORTO ANTIGONE

Il XVIII Rapporto di Antigone sulle condizioni di detenzione è, come sempre, un documento ricco di dati ed elementi qualitativi, in grado di restituire una fotografia piuttosto accurata delle condizioni di vita negli istituti pentitenziari italiani. Partendo dal numero di detenuti, si è passati dalle 53.364 presenze della fine del 2020 alle 54.134 della fine del 2021, con un tasso di affollamento medio pari al 107,4%, con situazioni però fra gli istituti piuttosto diversificate.
Continua a leggere

Pubblicato in CARCERE | 51 letture

UN DOCUMENTARIO SULL’ESPERIENZA DI QUATTRO HIKIKOMORI ITALIANI

Lo scorso gennaio è uscito sul canale Sky Documentaries, disponibile anche on demand e in streaming sulla piattaforma NOW, il documentario “Essere Hikikomori. La mia vita in una stanza“. Il documentario segue la vita di quattro adolescenti: “La mia vita in una stanza è la storia di 4 poco più che ventenni, delle loro speranze, delle loro aspirazioni, dei difficili rapporti con le famiglie e dei loro coraggiosi tentativi di venirne fuori. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, HIKIKOMORI | 57 letture

INCONTRO ONLINE DI EMCCDA SUI MERCATI DELLE DROGHE

L’Agenzia europea per la droga (EMCDDA) ed Europol organizzano il 6 maggio, alle 10.30, il primo di una serie di webinar (accessibile dietro registrazione) dedicato ai mercati delle droghe. L’iniziativa nasce dall’esigenza di meglio comprendere il traffico di droghe, la cui attività continua a rappresentare un business centrale per i gruppi criminali organizzati europei. Continua a leggere

Pubblicato in ALTRE SOSTANZE PSICOATTIVE, COCAINA | 58 letture