PROROGATA LA SCADENZA PER PARTECIPARE AL QUESTIONARIO EMCDDA SULLE SOSTANZE

Il termine ultimo per partecipare al questionario online sulle sostanze promosso da EMCDDA è stato prorogato al 14 maggio. L’indagine, realizzata su una piattaforma online che garantisce anonimato e riservatezza dei dati, coinvolge 30 paesi europei, inclusa l’Italia, e si basa sulla partecipazione volontaria dei consumatori maggiorenni. I due obiettivi principali dell’iniziativa sono la raccolta di dati per così dire complementari a quelli ottenuti dalle fonti istituzionali e/o ufficiali, e il supporto, sulla base dei dati raccolti, per le politiche e per gli interventi sulle sostanze. Le principali aree tematiche al centro del questionario sono: dati socio-demografici, modelli d’uso delle sostanze, accesso alle terapie, accesso alle sostanze (quantitativi acquistati e costo) e le modalità attraverso le quali Covid-19 ha eventualmente modificato i modelli d’uso.

LINK ALLA NOTIZIA

Questa voce è stata pubblicata in POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, SOSTANZE PSICOATTIVE. Contrassegna il permalink.