INTERVENTO DI FAILLACE (FEDERSERD) ALLA CONFERENZA DI GENOVA

Nell’intervento alla prima giornata del sesto convegno nazionale sulle dipendenze di Genova, Guido Faillace, Presidente Nazionale FeDerSerD, ha posto l’accento sull’attuazione dei LEA e sul potenziamento dei SerD. Fra gli altri temi ricordati da Faillace, la costruzione di un sistema di intervento capace di prendere in carico tutte le forme di dipendenza.  Secondo Faillace: “Chiediamo esigibilità da parte dei cittadini delle prestazioni previste dai nuovi LEA approvati nel 2017, attività di prevenzione e presa in carico precoce dei giovani consumatori a seguito dell’aumento notevole della diffusione delle dipendenze e dei consumi incongrui, lo sviluppo di interventi specialistici multidisciplinari per contrastare la diffusione di nuove droghe psicoattive e farmaci di potenziale abuso e dipendenza, il Potenziamento del ruolo dei SerD nell’ambito della sanità pubblica per ridurre gli effetti delle conseguenze sanitarie e sociali dei consumi, delle overdosi e del contagio e della diffusione delle malattie infettive (compresa l’eradicazione dell’HCV), la Realizzazione di programmi terapeutici riabilitativi individuali che prevedono la presa in carico della persona con le corrette integrazioni sanitarie, socio sanitarie e sociali, la Costruzione di un sistema di intervento inclusivo di tutte le dipendenze patologiche, sia da droghe legali che illegali e dei comportamenti dannosi o «additivi», lo Sviluppo di servizi e di interventi di prossimità, come favoriti dalla esperienza pandemica, per lo sviluppo degli interventi precoci.”

LINK ALL’ARTICOLO

Questa voce è stata pubblicata in DIPENDENZE COMPORTAMENTALI, NORMATIVA, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, PREVENZIONE, SOSTANZE PSICOATTIVE. Contrassegna il permalink.