REALE E VIRTUALE – FORSE LA CAUSA DELLA MORTE DI UN BAMBINO

Nei giorni scorsi un bambino di 8 anni è caduto dalla finestra del suo appartamento morendo sul colpo. Non è ancora chiaro il motivo che abbia spinto il piccolo a gettarsi nel vuoto, né in realtà se si sia trattato di un tragico incidente o di un atto volontario, alcuni hanno puntato il dito contro il videogioco lasciato attivo sul suo tablet al momento della caduta: Fortnite.

Come tanti suoi coetanei Jacopo era appassionato del titolo di Epic Games. Finora il collegamento tra il fatto e il videogioco non è dimostrato. Secondo alcuni Jacopo avrebbe confuso mondo reale e virtuale e avrebbe voluto imitare il suo avatar nella realtà, ma in realtà per ora gli inquirenti non hanno trovato alcun nesso causale che possa far ipotizzare una qualche colpa diretta di Fortnite nell’accaduto.

Per approfondimenti rimandiamo ad alcuni articoli pubblicati dalla redazione del sito su Fortnite:
FORTNITE – UN FENOMENO SOCIALE
PERCHE’ 150 MILIONI DI ADOLESCENTI MASCHI GIOCANO A FORTNITE
DIPENDENZA DA VIDEO GIOCHI – IL FENOMENO FORTNITE

Questa voce è stata pubblicata in DIPENDENZE COMPORTAMENTALI, GIOVANI. Contrassegna il permalink.