GENERAZIONI CONNESSE – I SUPER ERRORI

Dal 1° luglio 2016 prosegue il Progetto “Generazioni Connesse” (SIC ITALY III) con una nuova edizione, co-finanziata dalla Commissione Europea nell’ambito del programma “Connecting Europe Facility” (CEF), programma attraverso il quale la Commissione promuove strategie finalizzate a rendere Internet un luogo più sicuro per gli utenti più giovani, promuovendone un uso positivo e consapevole.

Il progetto è coordinato dal MIUR, in partenariato col Ministero dell’Interno-Polizia Postale e delle Comunicazioni, l’Autorità Garante per l’Infanzia e l’Adolescenza, Save the Children Italia, Telefono Azzurro, Università degli Studi di Firenze, Università degli studi di Roma “La Sapienza”, Skuola.net, Cooperativa E.D.I. e Movimento Difesa del Cittadino, Agenzia Dire con lo scopo di dare continuità all’esperienza sviluppata negli anni, migliorando e rafforzando il ruolo del Safer Internet Centre Italiano, quale punto di riferimento a livello nazionale per quanto riguarda le tematiche relative alla sicurezza in Rete e al rapporto tra giovani e nuovi media.

Segnaliamo una pagina di particolare interesse: La MiniSerie – I Super Errori per scoprire come si sono trasformati e i comportamenti che li hanno condotti alle loro disavventure.

EPISODIO I#ChatWoman Colei che chattava, chattava, chattava…
Il Web è un luogo meraviglioso ed è importante conoscerlo, navigarlo, passare del tempo in rete per coltivare passioni, amori o amicizie anche usando le chat… ma è importante che la vita in chat non diventi la tua vita. Continua a coltivare il tempo con gli amici, a incontrarli.

EPISODIO II#SilverSelfie Colui che viveva scattando
Scattare foto e postare un selfie può essere un modo per condividere con gli altri come stiamo, per fargli sapere dove siamo e cosa facciamo. Ma spesso si pensa più al condividere il momento che a viverlo realmente. Non si pensa più ad apprezzare quello che c’è attorno a noi, a sentire le emozioni che ci circondano.

EPISODIO III –  #IncredibileUrl Colui che cliccava su tutto
L’ #IncredibileURL non fa mai attenzione a quello che gira sui social. Clicca su tutti i link, condivide e commenta senza leggere il contenuto o verificare le fonti. Una volta ha seguito le istruzioni descritte in una email e… ha perso tutti i soldi che aveva sulla sua prepagata…

EPISODIO IV – #UomoTaggo Colui che taggava chiunque
Per l’#UomoTaggo un momento non Taggato, è un momento non vissuto.
Ogni foto, stato, video deve essere avere un Like, un cuore, un Wow…

EPISODIO V – La #RagazzaVisibile Colei che postava ogni cosa…
La #RagazzaVisibile pensava che alcune foto condivise con il proprio fidanzato rimanessero private, ma si sbagliava. Lui le inviò ad un amico fidato che le inviò ad un altro amico fidato che poi…

EPISODIO VI – #Tempestata Colei che postava senza pensare
I social ti permettono di condividere in diretta l’entusiasmo di un momento felice, i tuoi pensieri, le tue emozioni. Puoi far conoscere a tutti i tuoi amici e alle tue amiche quello che sei… Ma quando usi i social rifletti sempre su ciò che pubblichi e con chi lo condividi?

EPISODIO VII – #PostatoreNero Colui che si sentiva il più forte (online)
Il #PostatoreNero crede che tutto sia un gioco, che offendere online è un gesto che non può ferire nessuno…spesso offende gli altri quando commenta un post…

Pubblicato da: Generazioni Connesse

Questa voce è stata pubblicata in GIOVANI, NEW ADDICTION, SOCIETA'. Contrassegna il permalink.