AUGURI PER UN FELICE 2023

L’équipe di CESDA formula a tutti i colleghi e alle colleghe dell’Area Dipendenze dell’AUSL Toscana Centro, oltre che ai colleghi delle altre aziende sanitarie toscane e ai lettori e alle lettrici del sito, i migliori auguri e auspici per un felice 2023. Nei prossimi giorni il sito rallenterà la frequenza di pubblicazioni, per riprendere poi gli aggiornamenti come sempre.

Pubblicato in NEWS DAL CESDA | 58 letture

I LIMITI PONDERALI PER LA DETENZIONE DI LIEVE ENTITA’ DI SOSTANZE ILLEGALI

Un articolo dello studio legale Cataldi, ripreso da Aduc, ricostruisce i passaggi di una recente e rilevante sentenza della Cassazione, i cui giudici sono intervenuti sul ricorso di un soggetto condannato per detenzione di hashish (100 grammi, di cui 33,79 grammi di principio attivo), a cui non veniva riconosciuta la “lieve entità”. Il ricorso si basava sul fatto che la condanna era stata formulata sulla sola base dell’elemento quantitativo, del peso, della sostanza, e non erano state ricostruite le circostanze e modalità che potevano far rientrare la condotta nello “spaccio di lieve entità”. Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, COCAINA, NORMATIVA, OPPIACEI, SOSTANZE PSICOATTIVE | 59 letture

DISTURBI PSICHIATRICI PERINATALI E USO DI ALCOL IN GRAVIDANZA: UN PROGETTO PILOTA INTEGRATO

Nel terzo numero del Bollettino epidemiologico nazionale (Ben) 2022 si possono conoscere i dati preliminari di un progetto pilota integrato che prevede lo screening congiunto per i disturbi psichiatrici perinatali e l’uso di alcol per le donne in gravidanza. Il progetto è stato realizzato dal Dipartimento di Salute Mentale ASL Roma 1, attraverso la collaborazione tra il progetto di Salute Mentale Perinatale (SaMeP), il CRARL (Centro di Riferimento Alcologico Regionale del Lazio) e i Consultori familiari (CF) dei Distretti.  Continua a leggere

Pubblicato in ALCOL, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 65 letture

CESDANEWS NOVEMBRE-DICEMBRE 2022

E’ disponibile l’ultimo numero della Newsletter del Cesda Novembre – Dicembre  2022.

Cesdanews Novembre – Dicembre 2022

Pubblicato in NEWS DAL CESDA | 52 letture

DESIGNER BENZODIAZEPINE: UN MERCATO IN CONTINUA ESPANSIONE

Il periodo pandemico, con il suo carico di dolore e ansie,  ha sicuramente incentivato l’utilizzo delle cosiddette  “designer benzodiazepine“, questo secondo un approfondimento che è possibile leggere sul sito AREA 15, un servizio di consulenza informativa, rivolto ad adolescenti e giovani che usano sostanze e promosso dal Comune di Bologna. Benzodizepine illegali facilmente reperibili sulla rete web e che si stanno sostituendo a quelle prescritte dai medici.  Continua a leggere

Pubblicato in ALTRE SOSTANZE PSICOATTIVE, NUOVE SOSTANZE PSICOATTIVE | 63 letture

XANAX: UN DOCUMENTARIO SUI CONSUMI E SULLE CONSEGUENZE NEGLI U.S.A.

Hai preso le pillole? Xanax, è il titolo del documentario prodotto negli USA che affronta, attraverso interviste con professionisti e assuntori del farmaco, origine e conseguenze del consumo di questa pillola, diventata ormai da anni molto diffusa tra i cittadini americani. Un consumo prevalentemente generato dall’ansia, dalla paura e dagli attacchi di panico che è aumentato vertiginosamente dopo l’11 settembre del 2001.  Continua a leggere

Pubblicato in SOSTANZE PSICOATTIVE | 76 letture

INCIDENZA HIV/AIDS IN EUROPA: I DATI DEL 2022

Secondo i dati del rapporto “HIV/AIDS surveillance in Europe 2022” a cura dell’ECDC e dall’Ufficio europeo dell’OMS, nel 2021 i casi di nuove diagnosi di HIV ammontano a 106.508 nei 46 dei 53 Paesi dell’OMS Europa, di cui 16.624 registrate nei Paesi di Unione europea (UE) e Spazio economico europeo (SEE). Continua a leggere

Pubblicato in HIV/AIDS, PREVENZIONE | 60 letture

NETTO AUMENTO DI DISTURBI DEPRESSIVI E RITIRO SOCIALE NEGLI ADOLESCENTI ITALIANI

Secondo il Presidente della Federazione Italiana Medici Pediatri, Antonio D’Avino, fra gli adolescenti italiani sarebbe in atto un netto aumento sia di disturbi di tipo psichiatrico, in particolare legata a disturbi depressivi e a tentativi suicidiari, che di gravi forme di isolamento sociale, fino al ritiro sociale (hikikomori). Per queste gravi forme di disagio, il numero di richieste di aiuto o consulenza, di ospedalizzazioni e di segnalazioni è letteralmente esploso a partire dal post-pandemia. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, HIKIKOMORI | 58 letture

UN APPELLO PER LA REVISIONE DELLA NORMA ANTI-RAVE

Un appello di associazioni richiede una revisione della normativa anti-rave in discussione in Parlamento, esprimendo la preoccupazione che la legge, varata in assenza di reali emergenze, accentui la stigmatizzazione dei partecipanti e renda più sommersi tali eventi, con ricadute negative sulla sicurezza collettiva. Le associazioni attive nella riduzione del danno anche in questo tipo di eventi ritengono che la legge possa spingere gli organizzatori di rave a ospitare gli eventi in luoghi di difficile accessibilità, aumentando i rischi per la salute dei partecipanti e rendendo più difficile il lavoro degli operatori. Continua a leggere

Pubblicato in GIOVANI, NORMATIVA, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 55 letture

LA NUOVA ZELANDA VIETA LA VENDITA DI SIGARETTE ALLE NUOVE GENERAZIONI

I giovani nati in Nuova Zelanda dopo il 1° Gennaio 2009 non potranno più fumare sigarette per una nuova legge votata dal parlamento del paese che per loro mette al bando tutti i prodotti da fumo. E’ quanto si apprende da un articolo sul sito di quotidianosanità.it. Di fatto si tratta del secondo paese al mondo, dopo il Buthan, che adotta misura così severe per i potenziali fumatori.  Continua a leggere

Pubblicato in TABACCO | 46 letture