VALUTAZIONE DEL PIANO D’AZIONE EUROPEO SULLE DROGHE

Il Civil Society Forum on Drugs, organizzazione transnazionale europea che raggruppa esperti consulenti della Commissione Europea, e che cerca di mettere in comunicazione le istituzioni comunitarie con associazioni e gruppi della società civile, ha avviato una ricerca per la valutazione dell’implementazione a livello nazionale di alcuni obiettivi e azioni del Piano d’Azione europeo sulle Droghe 2017-2020. Fra i temi oggetto di approfondimento, la riduzione del danno e la riduzione della domanda. Per raccogliere spunti e valutazioni utili per l’analisi del Piano d’Azione europeo, il Civil Society Forum on Drugs ha invitato persone ed esperti attivi nelle associazioni e nelle reti della società civile a compilare un questionario composto da otto domande.  Oltre alla valutazione delle politiche sulle droghe, specie a livello di accessibilità e di qualità dei servizi erogati, il Civil Society Forum on Drugs intende analizzare i principali cambiamenti intervenuti negli ultimi tre anni.
Qui il link per accedere al questionario.

Questa voce è stata pubblicata in NORMATIVA, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, SOSTANZE PSICOATTIVE. Contrassegna il permalink.