NOTA DI OMS SU COVID-19 E TABACCO

OMS ha rilasciato una nota ufficiale per ribadire la pericolosità e i danni sulla salute provocati dal fumo di tabacco. La nota prova a ridimensionare l’effetto di alcuni recenti articoli e studi preliminari che attribuiscono all’uso di tabacco una riduzione del rischio di contrarre il virus. A oggi, secondo OMS, non vi sono prove su questo effetto, mentre è certo il danno provocato dal fumo di tabacco sulla salute e il suo ruolo chiave in alcuni tipi di tumore. Di seguito la traduzione della nota di OMS: “Il tabacco uccide ogni anno più di 8 milioni di persone in tutto il mondo. Più di 7 milioni di queste morti derivano dall’uso diretto di tabacco e 1.2 milioni sono dovute a non fumatori che sono stati esposti al fumo di seconda mano. Il fumo di tabacco è un fattore di rischio conosciuto per molte infezioni respiratorie e aumenta la gravità delel malattie respiratorie. Una review di studi di esperti di salute pubblica convocati da OMS il 29 aprile 2020 ha trovato che i fumatori hanno più probabilità di sviluppare gravi malattie con Covid-19, rispetto ai non fumatori.

Covid-19 è una malattia infettiva che attacca in modo primario i polmoni. Il fumo danneggia la funzione polmonare, rendendo più difficile per il corpo di combattare il coronavirus e altre malattie. Il tabacco è anche un fattore di rischio maggiore per malattie non trasmettibili come malattie cardiovascolari, malattie respiratorie e diabete, che espongono le persone a maggiore rischio di sviluppo di gravi disturbi se affette da Covid-19. OMS sta costantemente valutando nuove ricerche, incluse quelle che esaminano la connessione fra uso di tabacco, uso di nicotina e Covid-19. OMS chiede a ricercatori, scienziati e ai media di essere cauti nell’amplificare affermazioni non provate sul fatto che tabacco e  nicotina possano ridurre i rischi del Covid-19. Ci sono al momento insufficienti informazioni per confermare qualsiasi legame tra tabacco o nicotina nella prevenzione o nel trattamento del Covid-19“.

LINK ALL’ARTICOLO (INGLESE)

Questa voce è stata pubblicata in COVID-19, TABACCO. Contrassegna il permalink.