IL RUOLO DEGLI INFLUENCER NEI SOCIAL MEDIA

Analisi del significato e del ruolo svolto dagli influencer nei social media, a parlarne, in un’intervista, Urs Kiener, psicologo dell’età evolutiva.

Che ruolo rivestono gli influencer nella vita dei giovani?
Con l’inizio della pubertà i genitori perdono quel ruolo, prima indiscusso, di modelli di vita a cui orientarsi e di portatori assoluti di credenze e valori. I giovani tendono infatti a orientarsi e a omologarsi ai coetanei. Anche molti influencer appartengono a questa fascia di età.

Come si spiega il successo di questi personaggi?
Ai giovani mancano esperienze e successi propri. Gli influencer diventano quindi modelli da seguire: i consigli e le scelte di questi personaggi famosi infondono sicurezza, perciò i ragazzi si orientano a essi.

Gli influencer rappresentano un ideale di bellezza, perfezione e fama che fa comodo a tante aziende produttrici. I follower vengono quindi messi sotto pressione?
È possibile. La continua raffigurazione di una vita meravigliosa, sulle piattaforme dei social media, è una delle maggiori cause di pressione psicologica per i giovani. Molti ragazzi si sentono insicuri, se confrontati con il modello di perfezione inscenata dagli altri utenti. Oltre a dubbi riguardo se stessi, c’è il pericolo di sviluppare fobie, disturbi alimentari o anche depressione e altre crisi di natura psichica. Gli influencer sono solo la punta dell’iceberg, poiché questo fenomeno è diffuso in generale in tutti i social media.

Questa voce è stata pubblicata in DIPENDENZE COMPORTAMENTALI, GIOVANI. Contrassegna il permalink.