LA CAMERA APPROVA MOZIONE SUL FENTANYL

La Camera ha approvato una mozione che impegna il Governo al contrasto, al controllo e alla prevenzione della diffusione del Fentanyl e dei suoi derivati. Il testo proposto da Angela Ianaro (M5S), prima firmataria del documento e componente della commissione Affari sociali, è stato approvato con 484 sì ed un astenuto, e impegna il Governo ad «adottare le iniziative idonee per investire l’Unione europea al fine di proporre l’adozione di ulteriori e più efficaci politiche di contrasto alla diffusione del Fentanyl e similari nel territorio dei Paesi membri; a predisporre, a cura del Ministro dell’interno, un’attenta vigilanza per contrastare la diffusione illegale di Fentanyl e similari, fatti salvi gli usi terapeutici, attivando in particolare la polizia postale, e per tutelare gli agenti dal contatto cutaneo; a predisporre, a cura del Ministro della salute, un’indagine ministeriale per accertare eventuali ulteriori casi di morte imputabili a tale sostanza, quando assunta a scopo voluttuario, non ancora individuati».

Il testo approvato, inoltre, impegna il governo a consentire «la divulgazione e la pubblicazione tempestiva dei dati relativi ai casi di morte a causa del Fentanyl utilizzato a scopo voluttuario; a predisporre, da parte del Ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale, i necessari contatti diplomatici con il Governo cinese, avviando forme di collaborazione necessaria per garantire un efficace contrasto al narcotraffico; ad attivare azioni informative precoci sull’alta pericolosità di tale sostanza, se utilizzata fuori dal controllo medico, anche per le persone in carico ai servizi pubblici per le tossicodipendenze, alle comunità o in contatto con le unità di prevenzione in strada».

LINK ALL’ARTICOLO

Questa voce è stata pubblicata in NORMATIVA, OPPIACEI. Contrassegna il permalink.