MORTALITA’ PER DROGA IN TOSCANA

Grazie al sito Geoverdose, è possibile avere una panoramica, piuttosto attendibile (ma non completa), delle morti correlate a sostanze psicoattive in Italia, sulla base di una rassegna stampa condotta su giornali e fonti online. A seguito degli ultimi decessi per overdose avvenuti in Toscana, si ritiene utile ricapitolare alcuni dati relativi alla Toscana presenti su Geoverdose. Prima di tutto, colpisce che Firenze, con 12 decessi avvenuti dal 1 gennaio 2019, risulti la città con il più alto numero di decessi in tutta Italia dopo Milano (13 decessi).

Più nel dettaglio, e riportando la scala sul livello regionale, in Toscana dal 1 gennaio 2019 a oggi sono stati registrati dal sito 20 decessi, pari a un indice standardizzato di mortalità di 8,6 decessi/mln di abitanti, contro una media nazionale di 5,3/mln. Molto alta la proporzione di vittime maschili sul totale (17 su 20), mentre gli stranieri sono pari al 30% delle vittime. L’età media delle vittime è pari a 40,5 anni, con uan deviazioe standard di 12,2. Infine, l’ultimo dato molto significativo concerne la sostanza o le sostanze a cui è attribuito il decesso. In 12 casi su 20 si tratta di eroina, seguono con due eventi oppiodi sintetici e sostanze non determinate

LINK ALLA PAGINA DI GEOVERDOSE

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in EROINA, OPPIACEI. Contrassegna il permalink.