ALCOL: 80.000 IN CURA AI SERD

In Italia sono circa 80.000 le persone in cura nei SERD.
Questi i numeri presentati durante una sessione del Congresso nazionale di FeDerSerD a Milano.
Al centro dei lavori le indicazioni operative per i trattamenti farmacologici personalizzati e sulle caratteristiche dei pazienti. Presentato anche il manifesto dei professionisti di settore dal titolo “Riparliamo di alcol”, ricco di proposte operative al centro del confronto con le istituzioni.

Sulla base di questi numeri si è tenuta una sessione dedicata ai problemi correlati alla dipendenza da alcolici al Congresso nazionale di FeDerSerD in corso a Milano

“Nel rapporto 2018 dell’Osservatorio nazionale alcol – ricorda FeDerSerDs si afferma che il consumo di alcol è problema di salute pubblica e appunto terza causa di morte in Europa dopo il fumo e la ipertensione arteriosa. I dati dell’OMS attestano ogni anno nel mondo almeno 3 milioni di morti dovuti all’alcol, 6 decessi ogni minuto.

FeDerSerD ha ritenuto necessario proporre nel congresso nazionale 2019 analisi, riflessioni, buone prassi e stimolare il confronto tra gli esperti.

Le relazioni hanno affrontato temi centrali:
– Le basi neurobiologiche per il trattamento della dipendenza da alcol
– La presa in carico dei soggetti alcoldipendenti
– La valutazione dell’outcome nella pratica clinica
– Lo stato dell’arte della pratica clinica con sodio oxibato.
Nella discussione ci si è soffermati in particolare sulle indicazioni operative per i trattamenti farmacologici personalizzati e sulle caratteristiche dei pazienti.
Infine, è stato presentato anche il manifesto dei professionisti di settore dal titolo “Riparliamo di alcol”, ricco di proposte operative che saranno al centro del confronto con le istituzioni.

Questa voce è stata pubblicata in ALCOL. Contrassegna il permalink.