DIFFERENZE DI GENERE, SALUTE E ASPETTATIVE DI VITA

L’OMS, attraverso il World health statistics 2019, mostra alcuni dati che fanno riflettere rispetto all’incidenza biologica e al genere rispetto agli stili di vita, alla salute e alle aspettative di vita correlate. Se le differenze più significative per la salute si riferiscono all’enorme divario socio-economico fra paesi ricchi e paesi poveri, anche quelle di genere mostrano risultati sorprendenti. Su scala globale, gli uomini presentano un tasso di suicidio del 75% maggiore rispetto alle donne, una percentuale di fumatori quadrupla, il doppio del consumo di alcol. Anche rispetto alla prevenzione, gli uomini vi fanno meno ricorso rispetto alle donne, così  come in generale per le terapie. “Tornando alla differenza tra uomini e donne, l’Oms sottolinea una serie di fattori a monte della differente aspettativa di vita partendo dal diverso approccio alle cure: quando uomini e donne affrontano la stessa malattia, sottolinea l’Oms, gli uomini spesso cercano assistenza sanitaria meno delle donne. Nei paesi con epidemie di HIV generalizzate, ad esempio, gli uomini ricorrono meno al test e alle stesse terapie con il risultato che la mortalità per malattie correlate all’Aids è più alta negli uomini che nelle donne e lo stesso si osserva per la TBc e per altre malattie”.

LINK ALLA NOTIZIA

Questa voce è stata pubblicata in ALCOLISMO, FUMO, SALUTE, SOCIETA'. Contrassegna il permalink.