GIORGIO SAMORINI AL CENTRO JAVA, GIOVEDI 9 NOVEMBRE

javaPresso il Centro Java di via Pietrapiana, Firenze,  giovedì 9 novembre alle ore 21.00 si terrà il primo incontro della seconda edizione di un ciclo di incontri denominati “approfondimenti stupefacenti”, con ospite Giorgio Samorini, esperto e studioso etnobotanico che da decenni svolge un lavoro di ricerca sull’uso tradizionale delle piante inebrianti. L’ingresso e’ gratuito, fino ad esaurimento posti, la prenotazione obbligatoria a centrojavafi@gmail.com. Giorgio Smorini ha svolto indagini sul campo presso gruppi etnici in Africa, America Latina, Asia. Ha pubblicato numerosi articoli in riviste scientifiche e diversi libri fra cui L’erba di Carlo Erba (1996), Funghi allucinogeni. Studi etnomicologici (2001), Droghe tribali (2012), Animali che si drogano (2013), Jurema, la pianta della visione (2016), Mitologia delle piante inebrianti (2016), Archeologia delle piante inebrianti (2017).

LINK ALLA LOCANDINA

Questa voce è stata pubblicata in DIPENDENZE, GIOVANI, NEW ADDICTION, NORMATIVA, SALUTE, SOCIETA'. Contrassegna il permalink.