DETENUTI PER DROGA: IL TASSO PIU’ ALTO IN EUROPA E’ IN ITALIA

carcereDa molti anni in Italia il numero di detenuti per reati attinenti alle sostanze illegali è molto alto, pari a circa 1/3 del totale. L’ultima conferma arriva dall’Europa. Secondo la ricerca Space, lo studio sul sistema penitenziario commissionato ogni anno dal Consiglio d’Europa  all’Istituto di criminologia dell’Università di Losanna, l’Italia ha il più alto tasso in Europa di detenuti per reati di droga. Se infatti la media europea è di circa 20 detenuti su 100 per crimini legati alla droga, in Italia il tasso, per i condannati in via definitiva,  è del 31%. I problemi per il sistema penitenziario italiano riguardano anche il sovraffollamento. “La ricerca rileva che al primo settembre 2015 c’erano 105,6 detenuti per ogni 100 posti disponibili, una situazione comunque migliore dell’anno precedente, quando il rapporto era di 109,8. Il miglioramento, si legge in una nota, è da attribuire “agli effetti degli interventi legislativi registrati nel 2014 che hanno portato a una diminuzione del numero di detenuti”, passati da 54.252 a 52.389″.

LINK ALL’ARTICOLO

Questa voce è stata pubblicata in CARCERE, DIPENDENZE, SOCIETA'. Contrassegna il permalink.