Archivi categoria: COCAINA

I DATI SUI DECESSI PER SOSTANZE 2019 E LA LORO RAPPRESENTAZIONE NEI MEDIA

Sul sito Geoverdose, progetto online curato dalla Società Italiana delle Tossicodipendenze, in un articolo firmato da Ernesto De Bernardis si commentano i dati, diffusi nei giorni scorsi nell’ambito della Relazione Annuale 2020 della Direzione Centrale per i Servizi Antidroga, sulle … Continua a leggere

Pubblicato in COCAINA, OPPIACEI, SOSTANZE PSICOATTIVE | 57 letture

RAPPORTO 2020 DELLA DIREZIONE CENTRALE ANTIDROGA

La Direzione centrale per i servizi antidroga ha pubblicato il rapporto annuale 2020, effettuato su dati dell’anno precedente. Il rapporto contiene varie sezioni tematiche, dal ruolo dell’Italia nel traffico mondiale di sostanze all’attività di contrasto della polizia per ambiti territoriali … Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, COCAINA, GIOVANI, OPPIACEI | 89 letture

RAPPORTO ONU SULLE DROGHE 2020 (1-CONTINUA)

Fra i dati più salienti contenuti nel rapporto annuale 2020 sulle droghe dell’Unodc, l’Agenzia Onu sulle droghe, basato su dati del 2018, figura che sono circa 269 i milioni di persone che hanno usato sostanze nel mondo, pari a un … Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, COCAINA, COVID-19, OPPIACEI, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 87 letture

I COSTI UMANI DELLA REPRESSIONE: CARCERE E DPR 309/90

L’XI edizione del Libro Bianco sulle Droghe, a cura di Forum Droghe, dedica molto spazio all’analisi degli effetti sociali della legislazione antidroga. I dati del 2019 sui procedimenti penali e sulle carcerazioni per reati legati allo spaccio di sostanze, sulla … Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, CARCERE, COCAINA, NORMATIVA, OPPIACEI, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 113 letture

RAPPORTO EMCDDA ED EUROPOL SU MERCATI SOSTANZE E COVID-19

Un nuovo rapporto sull’impatto della pandemia Covid-19 sui mercati delle sostanze illegali è stato pubblicato dall’Osservatorio europeo delle droghe e delle tossicodipendenze (EMCDDA) e da Europol. I risultati si basano su opinioni raccolte attraverso un’indagine online su esperti di droga … Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, COCAINA, COVID-19, OPPIACEI, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 230 letture

COVID-19 E IMPATTO SULLE DIPENDENZE: EDITORIALE DI ADDICTION

L’editoriale della rivista Addiciton presenta una sintetica panoramica sull’impatto della pandemia Covid-19 rispetto alle persone con disturbi di dipendenza da sostanze. Facendo brevi riferimenti agli studi degli ultimi mesi, vengono passate in rassegna le principali sostanze psicoattive, provando a stimare … Continua a leggere

Pubblicato in ALCOL, COCAINA, COVID-19, OPPIACEI | 172 letture

PRODUZIONE, TRAFFICO E CONSUMI DI SOSTANZE: PRIME VALUTAZIONI SU EFFETTI DEL COVID-19

Alessandro De Pascale, in un articolo su Fuoriluogo, mette in evidenza alcuni elementi centrali del recente rapporto dell’Ufficio contro la droga e il crimine delle Nazioni Unite (Unodc) sulle conseguenze del lockdown da Covid-19 sul mercato, sulla produzione e sui … Continua a leggere

Pubblicato in CANNABIS, COCAINA, COVID-19, OPPIACEI, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 144 letture

IN AUMENTO LO SPACCIO VIA WEB

Diminuisce lo spaccio di droga in strada ma aumenta la domanda attraverso il web. Meno pasticche da sballo per fare nottata in discoteca o ai rave party, più oppiacei e narcotici da utilizzare tra le mura di casa. L’epidemia da … Continua a leggere

Pubblicato in ALTRE SOSTANZE PSICOATTIVE, CANNABIS, COCAINA, COVID-19, NUOVE SOSTANZE PSICOATTIVE, OPPIACEI, SOSTANZE PSICOATTIVE | 154 letture

FEDERSERD: METTERE A DISPOSIZIONE I FARMACI LONG-ACTING

La Società scientifica chiede “di velocizzare la immissione in prontuario farmaceutico dei farmaci long acting (quelli che vengono somministrati con ampi periodi di intervallo), con la possibilità di somministrazione del farmaco per lunghi periodi a tutela dei pazienti e della … Continua a leggere

Pubblicato in COCAINA, COVID-19, OPPIACEI, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE, SOSTANZE PSICOATTIVE | 148 letture

CORONAVIRUS E SERVIZI PER LE DIPENDENZE

La paura degli operatori dei servizi per le dipendenze: “Riceviamo circa 300.000 persone alla settimana, rischio contagio altissimo” Il presidente della Sitd, Società italiana tossicodipendenze, Luigi Stella, denuncia problemi anche di privacy, “perché i pazienti se fermati” in strada, “devono … Continua a leggere

Pubblicato in ALCOL, CANNABIS, COCAINA, COVID-19, NUOVE SOSTANZE PSICOATTIVE, OPPIACEI, POLITICHE SOCIALI E SANITARIE | 215 letture